lunedì, Maggio 23, 2022
HomeVolleyVero Volley Monza F - Impresa Monza, è finale Scudetto!

Vero Volley Monza F – Impresa Monza, è finale Scudetto!

Gara-3 Semifinali Play-Off Scudetto: IGOR GORGONZOLA NOVARA – VERO VOLLEY MONZA

Tabellino: Igor Gorgonzola Novara – Vero Volley Monza 2-3 (26-24, 25-21, 22-25, 23-25, 12-15)

Igor Gorgonzola Novara: Hancock 4, Bosetti 10, Chirichella 8, Karakurt 30, Daalderop 18, Washington 18, Fersino (L), Herbots 2, D’odorico, Bonifacio. Non entrate: Battistoni, Montibeller, Costantini, Imperiali (L). All. Lavarini.
Vero Volley Monza: Gennari 13, Danesi 12, Stysiak 22, Larson 11, Rettke 11, Orro 2, Parrocchiale (L), Van Hecke 10, Davyskiba, Candi, Negretti (L), Lazovic, Boldini. Non entrate: Moretto. All. Gaspari.


Arbitri: Zanussi Umberto, Zavater Marco


Durata set: 30′, 30′, 30′, 31′, 21′; Tot. 142′


NOTE:
Igor Gorgonzola Novara: battute vincenti 1, battute sbagliate 17, muri 16, errori 29, attacco 37%
Vero Volley Monza: battute vincenti 6, battute sbagliate 12, muri 10, errori 18, attacco 36%


Spettatori: 3820


MVP: Magdalena Stysiak (Vero Volley Monza)

Novara (NO) – Impresa Monza!!

Nella “bella” delle Semifinali Play-Off, la Vero Volley Monza riesce nella straordinaria impresa di battere l’Igor Gorgonzola Novara, in casa propria, dopo una partita al batticuore e dalle mille emozioni.

Sotto per 2-0, quando tutto sembrava finito, specie dopo un secondo set non brillantissimo, Monza ritrova sé stessa e conquista i rimanenti 3 set, andando ad ottenere la prima storica Finale Scudetto della propria storia.
Una Stysiak da urlo (MVP con il 50% in attacco) trascina le sue al meritato successo, anche con l’apporto preziosissimo di una neontrata Negretti in forma super. Gli errori dei primi due periodi sono stati presto azzerati, specie mentalmente.

La partita – Novara tenta di scappare subito in partenza con Daalderop (7-3 e tempo Gaspari), con Monza che tenta di reagire col muro di capitan Danesi (9-7). Stysiak raggiunge il pari sull’11, ma le piemontesi non ci stanno e reagiscono prontamente al colpo con Karakurt, portandosi nuovamente avanti di 4 lunghezze con Bosetti: 18-14 e secondo tempo monzese. Il Vero Volley, però, non è arrendevole. Gennari raggiunge nuovamente l’equilibrio a quota 18, poi lo stop di Danesi vale il primo vantaggio brianzolo della partita: 18-19 e secondi 30″ chiamati anche da Lavarini. Capitano chiama capitano e muro chiama muro. Chirichella sigla quello dell’equilibrio al 22, che rimangono tali sino ai vantaggi. Questi premiano la Igor che, grazie alla chiusura di Daalderop, portano a casa il primo set sul 26-24.

La partita resta tiratissima anche nel seocndo parziale. Il pari vige sino al 6, dove il pallonetto di Karakurt segna il break in favore delle novaresi: 8-6. Nonostante alcune distrazioni, Monza riesce a pergiungere addirittura al sorpasso grazie al doppio servizio vincente di Rettke sul 9-10, cui segue l’errore di Karakurt che obbliga la panchina Igor a chiamare il doppio tempo di riposo nel giro di pochi minuti: 9-12. Washington ferma le intenzioni di Stysiak e porta le sue al solo punticino (12-13), poi azzerato da Daalderop: 13-13. Karakurt porta il +2 tra le fila novaresi (16-14, tempo Monza), poi Washington scalda la mano dai 9 metri, portando il vantaggio a +4: 19-15. Il medesimo distacco resta sino al termine, con Daalderop a firmare il 25-21.

Novara parte subito forte nel terzo parziale, andando immediatamente avanti per 6-4 con Karakurt. Gennari rimette a posto le cose all’8, poi è Danesi a valere il break per le rosablu: 9-11 e pausa Lavarini. Rettke riesce a portare il 14-17 sul tabellone in fast, con Gennari che mette giù il 17-20 e manda Lavarini all’interruzione. Washington reagisce e riporta alla sola lunghezza sul 21-22, ma Monza riprende la corsa interrotta e riapre la gara con Larson: 22-25.

L’Igor inizia ancora potente il quarto set, che la vede sopra per 6-4 dopo il vincente di Daalderop. Larson riallinea al 7, ma Washington reagisce e stoppa tutto. Il suo muro-punto vale il 13-11 e consiglia a Gaspari di fermare il tempo. Le brianzole, però, son dure a morire. Stysiak, appena rientrata, firma il pari al 13, che si estende tra un cambio palla e l’altro al 20, dove Stysiak trova il tocco valevole del 20-22. Le azzurre tentano di farsi sotto con la neoentrata ottima Herbots, ma Stysiak è in grandissima forma e lo dimostra ancora una volta: 23-25 e sfida al tie-break.

Il quinto e decisivo set inizia con un’adrenalina incredibile. Punto a punto fino al 4, dove capitan Danesi erige il muro del 4-6. Karakurt non è da meno ed imita la centrale azzurra (7-7), ma al cambio campo è Monza a mettere il muso avanti: 7-8. L’apporto prezioso di Herbots, unito a quello di Washington dal centro, ribaltano la situazione sul 10-9, ma non è finita. 4 punti consecutivi, ultimo ad opera Rettke, portano Monza al 10-13, con Stysiak a firmare il definitivo 12-15 e 2-3 finale.

Il futuro – La prima gara della Finalissima Scudetto si giocherà sabato 30 aprile, alle ore 20:30, al PalaVerde di Villorba (TV): avversario sarà la Prosecco Imoco Volley Conegliano, campionesse d’Italia in carica.
La partita, inoltre, sarà in diretta contemporanea sia Rai Sport + HD che su Sky Sport.

foto Della Corna

Roberto Della Corna

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Roberto Della Corna
Roberto Della Corna nasce a Vimercate il 9 febbraio 1993. Diplomato come perito aziendale corrispondente in lingue estere, diventa arbitro di calcio alla tenera età di 16 anni, età minima. Poi, non contento, diviene lo stesso anche per la pallavolo, mondo a lui sconosciuto fino ad allora. L'occasione lo fa innamorare di questo nuovo sport, che cerca di intraprendere aiutando in una squadra vicina al suo paese. Alle sue prime armi, coltiva la sua passione che è quella della scrittura giornalistica attraverso la testata Monza-News, per la quale collabora tutt'ora. Recentemente, ha anche collaborato per il giornale Sprint e Sport, seguendo il calcio giovanile. Ad oggi lavora come impiegato in un' importante multinazionale di trasporti, nota anche nel mondo pallavolistico.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO