mercoledì, Giugno 23, 2021
Home Volley Volley, Serie B1: sconfitta Segrate 3-1, Vero Volley è campione d'inverno

Volley, Serie B1: sconfitta Segrate 3-1, Vero Volley è campione d’inverno

E’ da subito palpabile la grande determinazione dei ragazzi di coach Fumagalli che conquistano il primo punto, esultando come se fosse l’ultimo del tie-break, trascinati da un pubblico che si presenta caldissimo e agguerrito. Volley Segrate esordisce con due ace di Guemart: la tensione si percepisce nel gioco inizialmente un po’ contratto. Daolio mette subito le cose in chiaro con un muro a uno su Fabbiani che poi si riprende la battuta con un mano-fuori (4 pari). Monza forza al servizio e con Reggio conquista due punti (pallonetto e attacco di seconda) portandosi sull’ 8-6 al primo time-out tecnico. Guemart restituisce il pallonetto-punto immediatamente ma è la battuta di Monza a impensierire troppo Segrate che, obbligata a forzare l’attacco, sbaglia addirittura quattro palle di fila (14-7). Reggio si porta a casa un ace di fortuna ma sbaglia subito dopo: siamo 16-8 al secondo time-out tecnico. Segrate si risveglia con 2 muri punto, dopo i quali si continua punto a punto con una serie di battute sbagliate da entrambe le parti. Sul 19-14 Gaviraghi rileva Nicolai in battuta. Calzanella sbaglia malamente ma recupera Guemart con un altro pallonetto: 20-16. Ci pensa ancora Daolio a fermare Domenghini di banda: 24-17. E dopo un ennesimo pallonetto punto sempre di Guemart è ancora Daolio a chiudere 25-12.

Il secondo set sembra ripartire come il primo, ma sarà  solo una magra illusione: si fanno subito notare Nicolai e Daolio con due bombe rispettivamente in lungo linea e diagonale, che, aggiunti ad un’ invasione di Segrate, lanciano in avanti i brianzoli fino al 6-3. Segrate fatica in attacco e forza troppo, commettendo due errori: 8-4 al primo time-out tecnico. Si rientra con tre muri punto su Daolio che riavvicinano gli ospiti sul 9-7: è l’inizio del recupero che costringe coach Fumagalli a chiamare il time-out sul 9-8. Ci pensa Angelov a riconquistare il servizio (10-9) ma lo sbaglia lui stesso subito dopo. A causa di un’invasione di Nicolai, Vero Volley si trova in svantaggio per la prima volta, ma si riscatta subito con un diagonale a terra. Sull ’11 pari entra Di Felice su Vajra in battuta. Segrate allunga sul 14-12, quando Reggio butta fuori un pallonetto e Daolio viene murato: 12-16 al secondo time-out. Segrate si risveglia soprattutto nei fondamentali di prima linea nei quali risulta imbattibile: ci provano Angelov e Daolio, con una sassata in lungo linea del primo e una diagonale del secondo, a tenere il distacco sotto controllo: Monza riesce quindi a mantenersi a -3 sfruttando anche il buon gioco dei propri centrali. Entra Vecchiato su Nicolai ma sbaglia la battuta: siamo sul 18-22. Le bande della squadra di casa faticano troppo a passare: Rossi si fa trovare pronto su Daolio conquistando il 15-19. Vajra porta a casa un buon ace, ma Segrate gestisce troppo bene il vantaggio e alla fine chiude con un attacco di Calzanella.

Terzo set: Monza non si demoralizza troppo e rientra in campo grintosa portandosi subito sul 3-1 con due muri punto, mentre Segrate tentenna sbagliando due battute di fila: 4-2. Si risveglia anche Daolio tornando ad essere incontenibile: si arriva così sull’ 8-5 al primo time-out tecnico. Si continua punto a punto con Vero Volley trascinata da Angelov e Robbiati. Un’indubbia palla fuori di Nicolai riavvicina i Segratesi che si portano a -1. Sul 13 pari entra Vecchiato su un Nicolai in difficoltà  e un’incomprensione in difesa spinge il coach monzese a chiamare time-out sul 13-14. Daolio sancisce il sorpasso con un ace sul 15-14 e Vecchiato con un mano-fuori spedisce al secondo time-out: 16-14. Due errori e un muro scomposto riportano Volley Segrate in vantaggio sul 16-17. Sul 17-18 rientra Nicolai su Vecchiato. Una doppia fischiata a Guemart restituisce il vantaggio a Monza (19-18) che approfitta di una gran difesa di Reggio su una cannonata di Canzanella (prontamente rispedita al di là  della rete da Daolio, ma stavolta per terra) per portarsi a +2. Ancora Daolio in pallonetto allunga sul 22-19. Palla fuori di Angelov e un muro su Vayra riavvicinano Segrate: 22-21 ma stavolta Vajra non si fa scappare il punto del 23-21. Nicola spinge in lungo linea per il 24-22 ed poi è Robbiati a chiudere sul 25-23.

Nel quarto set si parte punto a punto con qualche errore da entrambe le parti (6 pari). Fabiani allunga di un punto con una “legnata” in battuta. Sul 8-10 i segratesi chiudono il passaggio ad Angelov: ci pensa quindi Daolio a dare continuità  in attacco dalla seconda linea. Sono due muri su Fabbiani a riportare Monza in vantaggio: 13-12. Due errori in attacco di Segrate e un mano-fuori di Daolio spediscono direttamente al secondo time-out con il punteggio di 16-13. Vero Volley tiene il vantaggio 18-15 e allunga ancora con Daolio che, dopo un ace, si fa prendere dai crampi ma non molla. Coach Fumagalli chiede time-out dopo un muro su Nicolai: dal 19-17 si passa al 20-17. Sul 20-18 nelle fila degli ospiti entra Festa su Egesta e porta a casa un’importante ace ma sbaglia subito dopo. Domenghini sancisce il 22-19 per i Monzesi tirando fuori (di poco) un diagonale, dopo la quale Motta chiede time-out. E proprio Domenghini si riscatta con una tesa non proprio facile da gestire ma che finisce a terra. Guemart sbaglia la battuta per il 23-20, cosa che non fa Reggio, permettendo a Nicolai di affondare il 24esimo punto in pipe. Il primo match-point viene sprecato da una palla fuori di Daolio, ma ci pensa Vajra a chiudere set e partita dal centro: 25-22.

Questa importante vittoria è di tutto il Consorzio, che in queste due settimane di preparazione ha contribuito a preparare i ragazzi di coach Fumagalli a questo grande evento. Questo successo deve dare ai ragazzi del Vero Volley la sicurezza di poter affrontare un girone di ritorno con tutte le carte in regola per continuare su questa strada. Rimarrà  determinante l’umiltà  e il cuore con i quali i Monzesi hanno giocato stasera.

Prossimo incontro sabato 16 gennaio ore 21 in Sardegna contro Quartu Sant’Elena (CA) per la prima partita del girone di ritorno.

Vero Volley Monza vs Volley Segrate 1978 3 – 1 (25-18; 20-25; 25-23; 25-22)

Vero Volley Monza: Nicolai (K) 8, Robbiati 8, Reggio 4, Cauteruccio (L), Angelov 9, Vajra 11, Daolio 20, Di Felice, Rossi 1, Vecchiato 1, Gaviraghi , Ravasi (ne).

Volley Segrate 1978: Russo 10, Guemart 9, Domenghini 12, Egeste 5, Fabbiani 15, Canzanella 10, Seregni (L), Festa 1, Castellani (ne), Marazzi (ne), Cafulli (ne) Vescovi (ne).

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO