giovedì, Gennaio 27, 2022
HomeAC MonzaCrotone-Monza è appuntamento con la storia: solo un unico e sfortunato precedente...

Crotone-Monza è appuntamento con la storia: solo un unico e sfortunato precedente calabrese targato 2001

Il Monza è chiamato alla continuità. Dopo l’1-0 interno sull’Alessandria, i brianzoli hanno finalmente agganciato la zona playoff con l’obiettivo di consolidare il proprio cammino prima della sosta, dunque a partire dal prossimo impegno di domenica 7 novembre a Crotone. Allo stadio Ezio Scida e in occasione del dodicesimo turno per il campionato di Serie B, mister Giovanni Stroppa sfiderà il suo dolce passato: sulla panchina dei Pitagorici tra il 2018 e lo scorso marzo 2021, aveva scritto la storia del club centrando la promozione in A nel 2020, rimettendosi subito in gioco dopo l’esonero della stagione precedente. Sfida speciale anche per Andrea Barberis, ben cinque stagioni con gli squali e grande protagonista nelle prime e storiche apparizioni nel massimo campionato. La Serie A, però, è attualmente un miraggio per i calabresi del neotecnico Pasquale Marino, reduci da 3 ko consecutivi e pericolanti a quota 7 punti in classifica.

Crotone-Monza sarà un nuovo appuntamento con la storia: le due squadre contano un unico precedente ufficiale in Calabria, disputatosi allo Scida e sempre nel campionato cadetto l’1 aprile 2001. Nell’impianto dedicato allo storico capitano crotonese, scomparso prematuramente nel 1946 in seguito a un tragico incidente stradale, i rossoblù superavano per 2-1 i biancorossi guidati da Gaetano Salvemini, retrocessi in C1 al termine della stagione. Il match, particolarmente nervoso e condizionato dai tre cartellini rossi mostrati dal direttore di gara Palmieri ai brianzoli Datti, Esposito e Bonacina, fu comunque serrato fino al minuto 85, quando un Crotone già in doppia superiorità numerica trovava la via della rete con una grande conclusione di Di Vicino. 4’ più tardi, fu l’argentino Gustavo Reggi a raddoppiare, superando l’estremo difensore biancorosso Calderoni con un pallonetto. Il Monza accorciò le distanze solo al 93’ con Pier Giovanni Rutzittu, abile a raccogliere una respinta corta della retroguardia locale. Pochi istanti dopo, l’arbitro estrarrà il terzo rosso della gara in direzione di Bonacina, reo di aver protestato veementemente a indirizzo di un guardalinee, a sancire una trasferta da dimenticare.

Questo il tabellino dell’unico precedente calabrese:

Serie B 2000-2001: Crotone-Monza 2-1 (Di Vicino 85’, Reggi 89’- Rutzittu 93’)

Mattia Stucchi

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO