venerdì, Settembre 30, 2022
HomeAC MonzaCammino di Santiago se il Monza va in serie A, lettera di...

Cammino di Santiago se il Monza va in serie A, lettera di un parente del presidente Cappelletti: ‘Io ci sono!’

- Advertisement -

Riceviamo e pubblichiamo una mail del nostro lettore Pier Paolo Villa

Buonasera, ho letto l’articolo che parla del cammino di Santiago, scritto da un mio quasi omonimo. Io mi chiamo Pier Paolo Villa, abito in Liguria, figlio di un monzese DOC che mi portava al Sada e in giro per l’Italia a soffrire per quei colori che ancora oggi sono motivo di passione e tradizione che sto tramandando a mio figlio Francesco. Mia nonna, buonanima, classe 1912, si chiamava Adele Cappelletti, cugina prima dell’indimenticabile Presidente. Io soffro ogni domenica, distante da Monza ma sempre presente col cuore.
Se si farà “il cammino”, io ci sarò insieme a mio figlio, perché il Monza è una ragione di Vita da 45 anni…
Forza Monza dalla Liguria Biancorossa!

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO