sabato, Aprile 17, 2021
Home AC Monza Cimino (TuttoReggina.com): ' Il Monza? Progetto che parla da sé. I calabresi...

Cimino (TuttoReggina.com): ‘ Il Monza? Progetto che parla da sé. I calabresi si trovano in un momento complicato, ma penso che…’

Dopo il pareggio in trasferta contro il Pordenone, il Monza si prepara a rientrare in casa e ad affrontare una squadra che, sin dagli esordim ha mostrato la stessa voglia di fare bene per raggiungere la Serie A. La Reggina però sta mostrando le prime difficoltà e, dopo 8 giornate, ha collezionato solo 7 punti, con all’attivo una sola vittoria. In vista di questa partita, abbiamo intervistato Giovanni Cimino, giornalista che scrive per TuttoReggina.com e TifoReggina.it

Giovanni, un primo giudizio su questa Reggina approdata in Serie B.

Nelle prime giornate la squadra ha dimostrato di avere un’identità ben precisa e di seguire il progetto tattico di Toscano. Nelle ultime settimane, però, i segnali negativi sono stati davvero numerosi: in primis un attacco che non segna mai. Questo porta a pensare certamente che il reparto avanzato abbia lasciato parecchio a desiderare.

Quali sono gli obiettivi della squadra per questa stagione?

La società ha mirato subito al salto in serie A, come dichiarato, senza mezzi termini, dal patron Gallo. Dopo il ko casalingo contro il Pisa, lo stesso Gallo ha ridimensionato il target del team, che ora ovviamente deve più guardarsi le spalle che pensare a qualcosa di grande.

Vista la pandemia, che campionato ci dobbiamo aspettare? Quanto mancano i tifosi e quanto sono importanti soprattutto per la Serie B?

Secondo me può accadere di tutto. Ogni squadra è “appesa” ai tamponi, anche se, tranne qualche caso specifico, la B è al momento risparmiata. L’assenza dei tifosi trasforma questo sport meraviglioso che è il calcio: dico anche che in molti casi può incidere parecchio sull’esito delle gare. È chiaro che giocare in trasferta davanti a 20mila tifosi avversari è diverso dal farlo in impianti desolatamente vuoti.

Parliamo del prossimo avversario, il Monza, squadra neopromossa dai grandi obiettivi: che cosa ne pensa di questo progetto?

Beh direi che parla da sé. Galliani, Berlusconi e i suoi collaboratori hanno costruito una squadra non da “album delle figurine”, ma una rosa, secondo me, equilibrata e di grande qualità. Chiaro che se vincono le scommesse straniere in attacco, il progetto può avere un riscontro anche sul campo.

Che partita si aspetta di vedere?

Il Monza ha indubbiamente una ghiotta chance per scalare la classifica, considerando anche le condizioni mentali e fisiche della Reggina. Mi aspetto che i biancorossi facciano la partita. Non va sottovalutata, però, una squadra ferita come quella di Toscano, ma il momento è oggettivamente complicato per i calabresi.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Marta Nava
Marta Nava
Marta Nava, da sempre antichista ma dal cuore biancorosso. La passione per il Monza Calcio viene ereditata dal padre e dal fratello che la introducono al Brianteo quando lei era ancora adolescente. Segue assiduamente il Monza dalla stagione 2006/2007 e versa lacrime amare quel famigerato 17 giugno, giorno in cui promette a se stessa di tifare per sempre Monza e di riversare lacrime copiose come quel giorno ma di gioia. Laureata in Lettere Classiche, inizia a collaborare con Monza-News 7 anni fa nella gestione del forum e successivamente le viene affidata una rubrica che si occupa di intervistare i membri delle società avversarie in vista delle partite in campionato. Il suo sogno biancorosso nel cassetto è vedere il Monza in serie A contro Inter, Milan e Juventus.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO