lunedì, Agosto 8, 2022
HomeAC MonzaFinale Arezzo-Monza 0-4: il Monza di Berlusconi dilaga ancora fuori casa e...

Finale Arezzo-Monza 0-4: il Monza di Berlusconi dilaga ancora fuori casa e rimanda l’Alessandria a -4

- Advertisement -

AREZZO-MONZA 0-4 (0-4)

Marcatori: 3′ Brighenti (M) 12′ Palazzi (M) 32′ Sampirisi (M) 43′ D’Errico (M)

Arezzo (3-5-2): Pissardo; Nolan, Ceccarelli, Baldan (6’st Sereni); Luciani, Foglia, Volpicelli (6’st Caso), Rolando (6’st Tassi), Belloni (23’st Piu); Cutolo, Gori (38’st Zini) All. Di Donato (Daga, Mesina, Sbarzella, Benucci, Raja, Cheddira, Dell’Agnello)

Monza (4-3-1-2): Lamanna; Lepore, Scaglia, Bellusci (23’st Marconi), Sampirisi (35’st Negro); Palazzi (13’st Armellino), Fossati, D’Errico; Chiricò; Brighenti (23’st Marchi), Finotto (23’st Gliozzi) All. Brocchi (Sommariva, Anastasio, Galli, Mosti, Iocolano, Rigoni, Franco)

Arbitro: Sig. Marchetti di Ostia Lido (Dell’Olio-De Chirico)

Ammoniti: Volpicelli (A) Palazzi (M) Chiricò M) Sereni (A) Luciani (A)

(Nella puntata di domani sera di Binario Sport alle ore 20,30 interverrà il rientrante Nicola Rigoni)

Pratica chiusa nei primi 45′: quinta vittoria su cinque in trasferta e otto reti realizzate in sei giorni per i biancorossi, che approfittano del ko dell’Alessandria per mano del Pontedera e scavano nei confronti dei grigi, secondi assieme al Renate, un solco di quattro lunghezze

90′ – Saranno tre i minuti di recupero: un fallo di Chiricò su Piu ha un po’ acceso gli animi nel finale, in cui la rete della bandiera locale è stata cercata soprattutto da Caso

85′ – La terza sanzione per l’Arezzo ha come oggetto Luciani: fallo conquistato da Gliozzi

83′ – Scampolo di gara per Zini, inserito al posto di Gori, attaccante in prestito dalla Fiorentina

80′ – Tra i più propositivi Marchi, alla ricerca della gioia personale, quella che ha Negro, per la prima volta in campo (sostituito Sampirisi)

74′Sereni abbatte sulla fascia destra Chiricò: ammonito

73′ – Ammonizione per Chiricò: fallo su Foglia

68′ – Nel Monza minuti per mettersi in mostra concessi a Gliozzi, Marchi e Marconi (al debutto stagionale), riposo per Finotto, Brighenti e Bellusci; sull’altro fronte Belloni è rilevato da Piu

66′ – Il sinistro da lontano di Armellino sfila a lato

60′ – Poco da raccontare in quest’inizio di secondo tempo, agonismo sempre più latitante e cambi che concederanno fiato ai protagonisti

58′ – Nel Monza spazio per Armellino: esce proprio Palazzi

56‘ – Palazzi sul taccuino dei cattivi: la sua entrata a metà campo è fallosa

51′Di Donato getta nella mischia Caso, Sereni e Tassi: siedono in panchina Volpicelli, Baldan e Rolando

46′ – Riprendono le ostilità al Città di Arezzo: nessuna sostituzione effettuata

Un Monza cinico sfrutta quasi tutte le opportunità costruite: gara ai limiti della perfezione per come sono stati svolti i temi possesso palla e pressing

45′ – L’arbitro sancisce la fine della prima frazione senza concedere minuti ulteriori, qualche protesta del pubblico nei confronti dei giocatori di casa

43′ – Serpentina di Finotto che si accentra e tira di sinistro, l’estremo difensore aretino non trattiene e D’Errico può incunearsi nell’area piccola, appoggiando di esterno nel sacco: è 0-4!

42′ – Il primo giallo del pomeriggio è comminato a Volpicelli, reo di aver steso (per frustrazione) Chiricò sulla trequarti

35′ – Arezzo non domo: Gori trova la deviazione e sul corner successivo inzuccata di Nolan bloccata da Lamanna

32′ – Il tiro a segno (Finotto prima, Fossati poi) verso Pissardo si conclude col bersaglio grosso colto da Sampirisi: è 0-3!

30′ – Stavolta il calcio d’angolo è per i locali, bravi a pressare la difesa avversaria: nessun pericolo ne consegue

28′ – Si riaffaccia in avanti la truppa di Cristian Brocchi: Palazzi conquista il quarto angolo, sui cui sviluppi Brighenti, appostato sul secondo palo, non centra lo specchio della porta

24′ – Il forcing locale porta al secondo corner in una manciata di minuti: Luciani sferra un bolide da 20 metri, la sfera esce di poco, ma Lamanna pareva sulla traiettoria

22′ – Ancora il capitano toscano vivace: Scaglia si oppone alla conclusione

21′ – Sono Cutolo e Gori a cercare di rianimare l’Arezzo, ma per ora il Monza fa buona guardia sui lunghi lanci lunghi amaranto: il controllo del pallone era brianzolo già prima del raddoppio

Esultanza del Monza dopo la rete di Palazzi, ottavo marcatore in campionato

12′ – I brianzoli sfruttano alla perfezione un tiro dalla bandierina calciato da Lepore: inserimento di Palazzi all’altezza del dischetto e battuta al volo (in totale libertà), è 0-2!

8′ – Monza che va vicino al raddoppio: lancio col contagiri di Fossati, ma la sgroppata di Finotto non è concretizzata dal destro, ha risposto difatti col piede lo scuola Inter Pissardo

6′ – Assente in Tribuna il Patron Silvio Berlusconi, presente invece l’Ad Adriano Galliani

4′ – Immediata la replica locale: Volpicelli al volo costringe Lamanna all’intervento in due tempi

3′ – Da una iniziativa sulla fascia di Lepore e un tiro di Finotto si sviluppa una specie di carambola, che porta al tocco risolutore di Brighenti: è 0-1!

2′ – Si viaggia a buon ritmo: Arezzo pericoloso con un paio di traversoni, Monza che si affida invece all’estro di Chiricò

1′ – Partiti! Padroni di casa in divisa (e calzettoni) amaranto e pantaloncini neri, ospiti che indossano la maglia bianca con banda rossa

Squadre schierate prima del fischio iniziale

Tra i cannonieri brianzoli svetta Finotto a quota 3, seguito da Anastasio, Chiricò, Marchi e Mosti, a rete in due occasioni, infine una marcatura per Brighenti e Lepore. Ci sarà l’ottavo elemento in tale tabellino?

Se i toscani effettuano il solo cambio Ceccarelli-Piu nello scacchiere, Cristian Brocchi si affida a tre novità: Palazzi e D’Errico rilevano in mediana Armellino e Iocolano, con Chiricò trequartista al posto di Mosti

Nell’ultimo precedente di due stagioni fa il Monza si impone al Città di Arezzo grazie a una delle poche gioie firmate Mendicino; nella gara di andata secco 3-0 degli amaranto al Brianteo

Sedici i campionati cadetti disputati dal Cavallino, l’ultimo risale al ’06-’07: Conte e Sarri non riuscirono a mantenere la categoria

L’ultima annata con Dal Canto allenatore ha bissato il quarto posto centrato due stagioni prima da Sottili: ai playoff è risultata fatale la semifinale contro il Pisa, che si è imposto in entrambe le sfide. In precedenza l’Arezzo aveva eliminato Novara e Viterbese

Pro Patria piegata 3-1 domenica da questi undici (3-5-2): Pissardo; Luciani, Nolan, Baldan; Più, Foglia, Volpicelli, Rolando, Belloni; Cutolo, Gori; coppia d’attacco sugli scudi, con Cutolo che ha ritrovato su punizione la via della rete smarrita dalla gara di esordio e Gori autore di una doppietta

FONTE FOTO: S.S. AREZZO – FACEBOOK

Buon pomeriggio cari lettori di Monza-News, Antonio Sorrentino vi dà il benvenuto per questa diretta testuale di Arezzo-Monza, valida per l’ottava giornata di campionato: vivremo assieme le emozioni della seconda trasferta consecutiva, che potrebbe confermare i biancorossi al comando della classifica

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, Umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti e poco dopo mi sono ritrovato operativo in Tribuna Stampa a raccontare le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni, aggiornando risultati e statistiche. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza e testate Netweek) Collaboro con Sprint e Sport. Altre passioni: leggere noir, scrivere canzoni e collezionare Subbuteo. Il motto: «Rotola», perché come l'acqua, l'amore è la nebbia il calcio si rinnova. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma richiede senso critico perché possa essere memoria dell’Agorà. C'è strada sotto le scarpe, le luci dell' U-Power Stadium sono accese: scambio di gagliardetti.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO

Monza-News