giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeAC MonzaEx Monza: Cogliati fa volare il Sangiuliano, Lepore continua a stupire mentre...

Ex Monza: Cogliati fa volare il Sangiuliano, Lepore continua a stupire mentre un tecnico è in bilico…

- Advertisement -

Con la Serie A e B ferme nell’ultimo week end tutti fari erano puntati sulla quinta giornata della Serie C, un turno che ha visto alcuni nostri ex diventare protagonisti.

Nel girone A tre punti importanti per il Lecco che ha avuto la meglio con un netto 3-0 sul Mantova, squadra guidata dall’ex biancorosso Nicola Corrent cui i tifosi ora chiedono le dimissioni dopo un avvio di stagione disastroso. Con i tre punti i Lecco, oltre a dare un po’ respiro in classifica, ha rasserenato un po’ l’ambiente dopo i malumori per le due sconfitte consecutive nei due precedenti turni di campionato. Nel risultato finale c’è anche la firma di Franco Lepore che, nonostante i suoi 37 anni, ha dimostrato ancora una volta le sue qualità anche giocando part-time infatti, dopo nemmeno venti minuti dal suo ingresso in campo, ha trovando la rete che ha messo in cassaforte il risultato con una conclusione sul palo lontano dopo aver controllato ottimamente la palla di petto. Sempre tra i blucelesti meno bene Luca Giudici che, sulla sinistra, ha trovato sempre gli spazi chiusi non riuscendo ad incidere, da segnalare infine il ritorno in campo di Giorgio Galli che, otto mesi dopo l’infortunio che gli fece perdere tutto il girone di ritorno dello scorso campionato, è tornato finalmente a giocare.

Vittoria in rimonta per il Sangiuliano che ha centrato la terza vittoria in cinque partite, volando così nei piani alti della classifica. Nonostante l’iniziale svantaggio, grazie al primo sigillo stagionale per l’ex biancorosso Mattia Corradi, la squadra di Andrea Ciceri si è aggiudicata il derby contro la Pro Sesto ribaltando il risultato anche grazie ad una rete realizzata da Pietro Cogliati, salito così a quota due nella classifica marcatori. Con questo risultato la Pro Sesto rimane bloccata a 4 punti mentre il Sangiuliano City sale a quota 9, posizionandosi al quinto posto in classifica.

È finita in parità la sfida tra Trento e Triestina partita che, dopo un primo tempo noioso ed avaro di emozioni, ha visto nella ripresa i gialloblù passare in vantaggio grazie ad una rete segnata da Andrea Trainotti, abile nel deviare in porta un cross di un compagno, realizzando così la sua decima rete in carriera, una delle quali siglata anche con la casacca del Monza nel 2018 contro l’Olbia. Infine il Fiorenzuola che ha raccolto un’importante vittoria esterna sul campo dell’Imolese che vale così i primi punti lontani dal “Pavesi” per i rossoneri. Tra gli ospiti  Nicholas Battaiola è stato quasi del tutto inoperoso nei primi quarantacinque minuti di gara, nella ripresa però ha sfoderato un grande intervento che ha mantenuto invariato il risultato mentre Riccardo Stronati, confermato nella posizione di play basso, è stato il punto di riferimento della mediana gestendo una mole piuttosto importante di palloni facendo girare a meraviglia la squadra.

Nel girone C si è fermata la striscia di vittorie del Crotone che ha pareggiato sul campo del Potenza. Tra i rossoblu Cosimo Chiricò è stato un po’ meno efficace rispetto alle partite precedenti venendo marcato sempre da più di un avversario, una mossa che ne ha limitato le giocate.

Oltre confine da segnalare la prima rete stagionale siglata dall’inglese Alex Fisher (Yeovil Town) che, nel primo tempo, è stato abile a sfruttare una corta respinta del portiere sbloccato così il risultato nella partita col Boreham Wood, poi conclusasi sull’1-1.

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO