Home AC Monza #ExMonza – Top&Flop: Pessina prezioso, Torri intramontabile e Cogliati prolifico. Male Tomaselli,...

#ExMonza – Top&Flop: Pessina prezioso, Torri intramontabile e Cogliati prolifico. Male Tomaselli, Riva e…

Ecco i Top e Flop dell’ultimo turno di campionato

TOP

Giovanni Terrani (Bari) Il Bari non è andato oltre Il 2-2 con la Vibonese al San Nicola. I galletti pugliesi, dopo essere passati in vantaggio nel primo tempo,  sono stati prima rimontati e poi superati nel giro di sei minuti. Dopo questo uno-due è stato mandato in campo il nostro ex che, in meno di mezz’ora, è riuscito ad essere determinante. Terrani ha dato un piglio diverso alla manovra d’attacco del Bari, sino a quel momento sterile, riuscendo a trovare la rete del pareggio festeggiando così il primo gol con la nuova maglia  pochi minuti dopo il suo ingresso. Rinato.

Francesco Virdis (Sassari Latte Dolce) Il Latte Dolce ha confermato il suo primo posto in classifica grazie al netto  successo contro il Budoni, squadra guidata dall’ex biancorosso Gianluca Hervatin. La squadra di Sassari è stata letteralmente trascinata da un Virdis mostruoso, autore di una tripletta. La prima rete è arrivata al nono quando l’attaccante è stato lesto a girarsi in area battendo il portiere con un preciso diagonale, il raddoppio è arrivato sugli sviluppi di un corner col bomber sardo, abile a depositare in rete un pallone respinto dalla traversa. A metà del secondo tempo è arrivata la sua terza marcatura di giornata su una ripartenza letale. Mostruoso.

Pietro Cogliati (Campobasso)  Il Campobasso infila la seconda vittoria consecutiva bissando contro il Real Giulianova quella conquistata ad Agnone. Il successo porta la firma del nostro ex attaccante tornato in campo da solo due giornate,  ma che ha realizzato già tre gol. La partita si è sbloccata al 27’ quando Cogliati, partito sul filo del fuorigioco, ha concluso a rete con diagonale di sinistro imprendibile per il portiere. Nella ripresa ha chiuso il match quando ha battuto dagli undici metri spiazzando l’estremo difensore. Con un Cogliati così i tifosi del Campobasso possono sognare. Trascinatore.

Olualid El Hasni (Stade Tunesien) Netto successo sul campo del Bizertin per i rosso verdi che si sono imposti per 4-1. Giornata da ricordare per il nostro ex difensore che ha realizzato la sua prima rete stagionale; il gol è  arrivato con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio piazzato, sfruttando un uscita non certo impeccabile del portiere. Per El Hasni si tratta della sua seconda marcatura in carriera dopo quella siglata nella passata stagione nell’ UTA Arad.  

Amadou Samb (Gzira United) Finalmente l’attaccante senegalese è ufficialmente uscito dal tunnel! Dopo molte prestazioni sottotono, nelle quali sembrava aver perso il fiuto del gol, è ritornato ad essere un bomber implacabile. Nelle ultime tre giornate di campionato il nostro ex ha realizzato ben quattro reti di cui due nell’ultimo turno contro il Tarxien Rainbows. Rinato.

Omar Torri (Pradalunghese) Netta vittoria per la Pradalunghese che, dopo quattro sconfitte consecutive, ha inanellato il quarto successo consecutivo. I Biancorossi hanno espugnato il campo della Juventina Covo con un ampio 4-0 nel quale un intramontabile Torri ha fatto la parte del leone segnando una doppietta. Per il bomber 37enne sono cinque le reti stagionali. Intramontabile.

Matteo Pessina (Verona) L’Hellas si aggiudicato lo scontro diretto salvezza con il Brescia grazie al nostro ex, autore del gol vittoria. Mister Juric lo ha mandato in campo nella ripresa al posto di Veloso e lui è entrato in campo col piglio giusto. Pessina ha dettato il ritmo giusto alla manovra per poi dimostrarsi freddissimo in area controllando e poi piazzando in porta il pallone della vittoria! Seconda rete nella massima serie per Pessina che si sta dimostrando un bene prezioso per i gialloblù visto che con le sue due realizzazioni stagionali ha regalato ben sei punti alla squadra. Prezioso.

FLOP

Simone Boldini

Filipppo Lora (Ravenna) Partita senza storia a Carpi infatti i padroni di casa hanno surclassato il Ravenna imponendosi per 4-1. Tra i giallorossi negativa la prestazione di Lora che è andato in difficoltà contro la fisicità degli avversari. Sovrastato.

Giacomo Tomaselli (Gozzano) Nonostante il successo della sua squadra ai danni dell’Albinoleffe il nostro ex è stato tra i pochi a deludere le aspettative. Probabilmente, dopo un avvio di stagione super, ora avrebbe bisogno di rifiatare in po’. Appannato. 

Ruggero Riva (Albinoleffe) Il Gozzano ha conquistato la sua prima vittoria casalinga in campionato e lo fa battendo un’avversaria in ottima salute come l’Albinoleffe con il punteggio di 2-0. Prestazione certamente non impeccabile il centrale difensivo del club orobico che infatti è stato poi richiamato in panchina da mister Zaffaroni nella ripresa. Incerto.

Simone Boldini (Olginatese)  Un’autentica débâcle per i bianconeri allenati dal nostro ex tecnico che hanno incassato un pesante 5-0 contro la capolista Vis Nova. Nonostante questa brutta sconfitta la squadra resta nei piani alti della classifica ma ora vengono un po’ ridimensionati. Travolti.

Said Ahmed Said (Lokeren) Il nostro ex attaccante da questa stagione sta militando nel Lokeren, squadra impegnata nella Second Division belga, l’equivalente della nostra Serie B. Pochissime soddisfazioni per lui campionato dove ha visto più spesso in panchina che il campo. L’unica partita in cui si è messo in evidenza è stata una valida per la coppa nazionale nella quale ha siglato una doppietta, purtroppo però non ha dato seguito a questa buona prova ritornando in panchina. Abulico.

Igor Radrezza (Reggiana) Il nostro ex è stato schierato in campo contro la Sambenedettese al posto di Fausto Rossi ma non ha sfruttato l’occasione. In più circostanze è apparso impreciso nel servire i compagni soffrendo troppo l’atleticità degli avversari. Occasione sprecata.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

I numeri del Monza dopo la 18^ giornata: abbattuto il muro della Giana Erminio!

Ottimo incontro quello disputato dai ragazzi di Brocchi che continuano la striscia di 12 risultati utili consecutivi. Ecco i...

La classifica dei marcatori biancorossi dopo la 18^ giornata: Gliozzi si e’ sbloccato!

Primo gol in biancorosso del bomber di proprieta' del Sassuolo. In gol anche Brighenti che sale in classifica e Chiricò che raggiunge...

VIDEO – Giana Erminio, Cesare Albè show in conferenza stampa: ‘Questo Monza troppo forte, forse ci danno Di Munno. Qualsiasi persona al mio posto…’

Un fiume in piena Cesare Albè. Il simpaticissimo tecnico della Giana Erminio, dopo aver perso il derby contro il Monza, si è...

Gabriel Paletta all’esordio: ‘Il grande pressing di Galliani e Brocchi’. Poi rivela: ‘Molti miei ex compagni vogliono venire al Monza’

Vi proponiamo la conferenza stampa integrale del difensore Gabriel Paletta dopo Monza-Giana 3-0 Gabriel,...

Le pagelle di Monza – Giana Erminio 3-0: Chiricò è incontenibile! Tutto troppo facile per Brighenti e compagni, ma Finotto…

Monza-Giana Erminio 3-0: le pagelle a cura di Riccardo Cervi: Lamanna 6: partita tutto sommato tranquilla per il numero uno...