domenica, Febbraio 28, 2021
Home AC Monza Serie B, il Monza chiude l'andata al secondo posto, la classifica aggiornata

Serie B, il Monza chiude l’andata al secondo posto, la classifica aggiornata

Con la pesantissima vittoria di Brescia firmata Frattesi (che come marcatore così apre e chiude il girone di andata brianzolo), il Monza al giro di boa vira al secondo posto (a quota 34 insieme alla Salernitana).

Cos’era successo nel week end – Ha avuto inizio al Comunale di Chiavari l’era Knaster: il Pisa non ha saputo conseguire il nono risultato utile consecutivo nonostante il vantaggio firmato Caracciolo (colpo di testa su corner); il pareggio ligure è stato realizzato da Brunori, che ha a fine primo tempo trasformato un calcio di rigore, mentre il greco Koutsoupias (fermato poi da un palo) ha siglato il sorpasso al 78′.

La zuccata di Ajeti e la conclusione di giustezza di Muratore premiano la Reggiana, che ritrova dopo sette turni il successo: si ferma invece a tre la serie da tre punti del Pordenone, stoppato dal palo sul rigore battuto da Diaw; il Cosenza è tutt’altro che remissivo anche senza l’espulso Scavone, ma le velleità di Mallamo e di Musiolik tali permangono.

Spreca una bella occasione all’inizio Bajic, ma l’agonismo marchigiano limita il Chievo: la Reggina accarezza a lungo (Menez scova l’inserimento e il piatto di Folorunsho) la vittoria, prima che il penalty di Tabanelli concretizzi nel finale la svolta offensiva che Nesta aveva dato col tridente ai ciociari.

In Laguna Forte risolve subito a centro area un batti e ribatti, trovando per la decima volta la via della rete: il timido Cittadella della prima frazione è rivoltato come un calzino all’uscita dagli spogliatoi, con Branca, Tavernello e Iori che mancano però l’obiettivo; il quinto scivolone dei granata è caratterizzato dalla quindicesima rete subita, la metà di quelle fatte.

La spaccata nell’area piccola di Gondo e il rasoterra di Cicerelli tramortiscono in 25′ il Pescara: Castori riacciuffa la momentanea seconda piazza e si mette alle spalle il nefasto trittico Monza-Pordenone-Empoli, vincitori per 10 reti a 0 nei confronti cilentini.

L’Empoli imprime il suo gioco in Puglia con un primo tempo autorevole: i toscani annichiliscono i locali privi di Coda e il piatto dello svizzero Haas sigla al 33′ il vantaggio; tocca all’ex (17 centri valsero ai giallorossi la massima categoria) La Mantia raddoppiare in spaccata al 47′: Bajrami sfiora il tris poco dopo, ma al 79′ il sinistro di Mancosu rimette i salentini in partita, acciuffata infine dal destro al 90′ di Rodriguez. La truppa di Dionisi può egualmente fregiarsi del platonico titolo invernale.

In serata la Cremonese e Spal si ritrovano dopo un decennio, dividendosi la posta in virtù delle firme d’autore (Paloschi apre e chiude un triangolo, Ciofani fredda Berisha anticipando Tomovic a una manciata di minuti dal finale).

Venerdì 22

I risultati della 19^ giornata:

Virtus Entella-Pisa 2-1

Sabato 23

Ascoli-Chievo 0-0

Cosenza-Pordenone 0-0

Frosinone-Reggina 1-1

Reggiana-Vicenza 2-1

Venezia-Cittadella 1-0

Salernitana-Pescara 2-0

Domenica 24

Lecce-Empoli 2-2

Cremonese-Spal 1-1

Lunedì 25

Brescia-Monza 0-1

Classifica: Empoli 38, Salernitana-Monza 34, Cittadella-Spal 33,  Lecce 30, Chievo 29, Pordenone-Venezia 28, Frosinone 27, Pisa 23, Brescia-Cremonese-Vicenza 21, Reggiana-Reggina 18, Cosenza-Virtus Entella 17, Pescara 16, Ascoli 14

Gare da recuperare: Chievo-Cittadella e Pisa-Frosinone

FONTE FOTO: U. S. CREMONESE – FACEBOOK

Antonio Sorrentino

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino
Antonio Sorrentino, classe 1977: umanista e storico di calcio. Collaboro con Monza-News dal 2014: ho iniziato dalla Berretti ed eccomi qui, operativo in Tribuna Stampa a raccontare in presa diretta le gesta della Prima Squadra. Nel corso degli anni ho presentato avversari e turni di campionato, scovato statistiche e curiosità, sbobinato i tabellini di Brianza Calcio e fatto interviste e pagelle qui e là. Dal 2018 ho cominciato a scrivere sulla carta stampata (Giornale di Monza): offro ai lettori il riassunto (cronaca, pagelle e conferenza stampa) della domenica biancorossa. Altre passioni? Scrivere canzoni, leggere noir e collezionare Subbuteo Il mio motto è «Rotola»: come l’acqua, l’amore e la nebbia, il calcio si rinnova sempre. Giri la pagina e ci sono altre partite: il calcio è emozione immediata, ma anche senso critico, perché possa essere memoria dell’Agorà. La strada è sotto le scarpe, le luci del Brianteo ormai accese: partiti!

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO