Home AC Monza La presentazione dell'avversario - Al Melani il Monza sfida una Pistoiese in...

La presentazione dell’avversario – Al Melani il Monza sfida una Pistoiese in grande forma

Torna a giocare in trasferta il Monza che, dopo i due impegni casalinghi contro Pro Patria (Coppa) e Carrarese (campionato), sarà ospite della Pistoiese. Nonostante i 5 punti conquistati nelle ultime 3 partite, Brocchi e i suoi ragazzi hanno mantenuto un vantaggio di 7 punti sulla seconda della classe, il Renate. Da segnalare come il Monza sia la squadra con il miglior bottino ottenuto lontano dalle mura amiche, lo score recita 6 vittorie, 1 pareggio e nessuna sconfitta. Niente male come ruolino di marcia per una squadra che paradossalmente sembra soffrire maggiormente al Brianteo anche se la motivazione potrebbe essere il diverso approccio tattico degli avversari tra casa e trasferta. Andiamo, dunque, a scoprire qualcosa di più sulla Pistoiese.

COME CI ARRIVA LA PISTOIESE:

La Pistoiese arriva alla sfida con il Monza con una striscia aperta di 5 risultati utili consecutivi. Le 2 vittorie ottenute nelle ultime 2 sfide di campionato hanno dato una bella scossa ad una squadra che veleggiava più vicino alla zona Playout piuttosto che a quella Playoff. Nelle 7 partite finora giocate al “Marcello Melani” gli arancioni hanno conquistato solamente 10 punti, uno in più rispetto a quelli raccolti in trasferta. I numeri casalinghi non sono certo positivi ma bisogna sottolineare come l’ultima sconfitta sia anche l’unica cioè quella contro l’Albinoleffe alla prima giornata di campionato. Un altro dato interessato è quello che ci racconta come la Pistoiese abbia segnato almeno un gol in 6 delle 7 partite casalinghe disputate finora, questo metterà sicuramente in guardia il Monza che dovrà essere molto attento in fase difensiva dopo i troppi svarioni delle ultime giornate. In classifica la Pistoiese si trova al nono posto a +1 sul Como 11esimo e a -14 dal Monza capolista.

LA STORIA:

La Pistoiese nasce il 21 aprile del 1921 con il nome di Unione Sportiva Pistoiese. Per arrivare alla denominazione attuale (Unione Sportiva Pistoiese 1921), ufficializzata nel 2009, si è passati anche da Associazione Calcio Pistoiese. Nella sua storia gli arancioni hanno vissuto il momento più bello e importante nella stagione 1980/1981 quando ci fu la prima e unica partecipazione alla Serie A a girone unico. Ci sono altre 3 squadre che, oltre alla Pistoiese, hanno partecipato alla Serie A per una sola stagione e sono: Treviso, Carpi e Benevento. Proprio gli anni prima e dopo la partecipazione alla massima divisione italiana furono i più importanti di tutta la storia della Pistoiese che riuscì a rimanere in Serie B per un buon periodo. A parte gli anni vissuti in cadetteria, gli arancioni hanno bazzicato nella propria storia soprattutto tra Serie D e Serie C. Dopo aver centrato la promozione dalla D alla C nel 2014, la Pistoiese sta vivendo attualmente il sesto campionato consecutivo nella terza serie. Un traguardo non da poco visto che solamente 10 anni fa arrivò l’esclusione dal campionato di Lega Pro Seconda Divisione con conseguente cambiò di denominazione, come accennato qui sopra, e relegamento all’Eccellenza Toscana. Nonostante non sia mai andata oltre la decima posizione nelle ultime 6 stagioni, la Pistoiese vuole a tutti i costi invertire questo brutto trend provando a centrare i playoff magari finendo nelle prime 4 posizioni.

I PRECEDENTI:

Lo score del Monza nei precedenti contro la Pistoiese si può considerare positivo con 8 vittorie biancorosse a fronte delle 5 arancioni e 9 pareggi. Uno dei match che i tifosi monzesi ricordano con maggior gioia è sicuramente quello valevole per la 38esima giornata della Serie B 1978/1979. Il successo proprio sul campo della Pistoiese permise al Monza di giocarsi lo spareggio per andare in Serie A, poi perso, contro il Pescara. In ben 14 occasioni le due squadre si sfidarono in Serie B mentre i confronti in Serie C sono attualmente 10. Nella storia di questo confronto il miglior marcatore è Domenico Penzo per il Monza con 3 gol realizzati. Seguono Bizzarri (Pistoiese), Degano (Monza) e Ferrari (Pistoiese e Monza) con 2 reti.

Massimiliano Perego
Massimiliano Perego
Massimiliano Perego nasce a Lecco il 25 febbraio del 1990. Il calcio è la sua più grande passione, seguito a ruota dalla Formula 1 e dal basket. Prima di iniziare la sua avventura a Monza News nel Novembre del 2019, ha scritto più di 500 articoli su Footbola occupandosi prevalentemente di calcio spagnolo.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Brianza calcio: Seregno così non va, Lentatese tritatutto, Buraghese wow

SERIE D Girone B - Seregno e Folgore Caratese ancora appaiate in quarta posizione dopo due risultati deludenti, soprattutto...

Il risultato di Pontedera-Lecco: i toscani vanno a -10 dal Monza

Pontedera-Lecco 4-1 Fall (L) Caponi (P) De Cenco (P) De Cenco (P) De Cenco (P) L'altro recupero metteva...

Oggi due recuperi: nel primo match cade la Juventus Under 23

Oggi erano in programma due recuperi del girone A di Serie C. Nel primo match la Juventus Under 23 prolunga il suo...

Diretta live Pontedera-Monza (dom. 15/12, ore 17.30) – Giudice Sportivo: un biancorosso in diffida

Il Giudice Sportivo di Serie C Pasquale Marino ha emesso le decisioni relative alla 18^ giornata di campionato. Per il match col...

#ExMonza – C’è la fila per bomber Daniele Grandi

Daniele Grandi si conferma come uno dei bomber più prolifici della serie D. L'ex attaccante del Monza, dalla scorsa estate in forza...