domenica, Marzo 7, 2021
Home AC Monza La presentazione dell'avversario: dopo la sosta a Monza arriva un Cosenza in...

La presentazione dell’avversario: dopo la sosta a Monza arriva un Cosenza in grossa difficoltà (e infreddolito…)

Terminata la sosta è tempo di tornare in campo per il Monza che ospiterà all’U-Power Stadium il Cosenza. Partita da non sottovalutare per Brocchi e i suoi ragazzi che vorranno sicuramente ripartire col piede giusto dopo gli ottimi risultati ottenuti nell’ultimo periodo. Tre vittorie consecutive senza subire gol prima del pari esterno contro un Lecce anch’esso candidato a conquistare la promozione in Serie A. Il cambio di modulo ha portato i biancorossi a giocare con un 4-3-3 che sembra essere molto efficace e che esalta le caratteristiche di alcuni interpreti, due su tutti Carlos Augusto e Dany Mota che sull’out di sinistra stanno dando spettacolo. Contro il Cosenza mancheranno sicuramente Balotelli, infortunato, e Bellusci, squalificato. Non sono stati convocati neanche i due nuovi acquisti Scozzarella e Ricci. Andiamo a scoprire insieme qualcosa di più sugli avversari di turno dei biancorossi.

Il Cosenza nasce il 18 novembre 1912 con l’attività agonistica che ha inizio solamente 2 anni dopo. La prima apparizione ad un campionato di calcio risale al 1927. Nella sua storia la squadra calabrese vanta 22 partecipazioni al campionato di Serie B con il quinto posto, a soli 2 punti dalla zona promozione, ottenuto nella stagione 1991/1992 come miglior risultato. Nella bacheca dei trofei la Coppa Anglo-Italiana conquistata nel 1983 e una Coppa Italia di Lega Pro vinta nel 2015. Una storia che ha avuto un periodo molto travagliato soprattutto negli inizi degli anni 2000 con la società che è stata costretta in più occasioni a non iscriversi al campionato oppure a cambiare denominazione. L’attuale sodalizio è attivo dal 2011, anno in cui viene presa in carico da Eugenio Guarascio che cambiò il logo della squadra per dare un messaggio di rottura con il passato. Negli ultimi anni il Cosenza ha rialzato la testa centrando la promozione in Serie B nella stagione 2017/2018 quando riuscì a vincere i playoff eliminando in sequenza Trapani, Sambenedettese e Südtirol per poi battere in finale con un bel 3-1 il Siena. Nella scorsa stagione è arrivato un quindicesimo posto che ha fatto evitare di poco la zona playout.

Il Cosenza di oggi è una squadra in netta difficoltà visto che l’ultima vittoria risale a metà dicembre e visto il 18esimo posto in classifica. Arrivato da poco e subito convocato, il trequartista Luca Tremolada conta di portare un pò di qualità ad una squadra che spesso e volentieri fatica a trovare la via della rete. Il Monza si troverà di fronte una vecchia conoscenza come Ettore Gliozzi che fino ad ora ha collezionato 11 presenze mettendo a segno 2 gol in campionato. Nella conferenza stampa prepartita l’allenatore Occhiuzzi si è detto molto felice di aver ritrovato Baez che torna da un infortunio che gli aveva fatto saltare la partita contro l’Empoli. Davanti il Cosenza gioca con un trequartista puro e 2 punte anche se spesso durante la partita i 3 giocatori offensivi si ritrovano sulla stessa linea formando quasi un vero e proprio tridente. Sarà interessante scoprire come si destreggerà la difesa a 3 calabrese contro l’attacco a 3 del Monza che tanto bene sta funzionando nell’ultimo periodo. Il Cosenza (che ieri ha sfiorato la grande nevicata che ha colpito la Calabria prima della partrenza della Brianza, foto Cosenza Calcio) arriva all’U-Power Stadium con tanta voglia di scrollarsi di dosso gli ultimi risultati tutt’altro che positivi con la consapevolezza di sfidare una delle squadre più forti e in forma del campionato. Il Monza, dal canto suo, deve costruire la promozione proprio su queste partite che sulla carta sembrano abbordabili ma che spesso si rivelano delle vere e proprie trappole.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Massimiliano Perego
Massimiliano Perego
Massimiliano Perego nasce a Lecco il 25 febbraio del 1990. Il calcio è la sua più grande passione, seguito a ruota dalla Formula 1 e dal basket. Prima di iniziare la sua avventura a Monza News nel Novembre del 2019, ha scritto più di 500 articoli su Footbola occupandosi prevalentemente di calcio spagnolo.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO