Home AC Monza La presentazione dell'avversario: il Brianteo è pronto ad accogliere la Pro Patria...

La presentazione dell’avversario: il Brianteo è pronto ad accogliere la Pro Patria in Coppa Italia

Il Monza ha ritrovato subito il successo in campionato dopo il 2-2 interno contro il Renate battendo a domicilio la Pergolettese con un netto 2-0. In classifica i ragazzi guidati da Brocchi hanno 7 punti di vantaggio sul Pontedera secondo e 9 sul duo formato da Alessandria e Renate. Ora, però, è tempo di Coppa Italia di Serie C, è tempo di tornare al Brianteo per sfidare la Pro Patria. Avversario ovviamente da non sottovalutare soprattutto perché in una partita secca può succedere davvero di tutto. Come di consueto, dunque, andiamo a scoprire qualcosa di più sulla squadra che ci sfiderà mercoledì sera.

COME CI ARRIVA LA PRO PATRIA:

Nelle prime 4 giornate di campionato la Pro Patria aveva raccolto solamente 3 punti, proprio nel primo turno fu il Monza a vincere al “Carlo Speroni” con il risultato di 2-1. Dopo un inizio complicato, però, i biancoblu hanno vissuto un ottimo periodo a cavallo tra il 22 settembre e il 13 ottobre. Con 4 vittorie e una sola sconfitta la Pro Patria ha cominciato seriamente a pensare alle zone alte di classifica viste anche le due belle vittorie esterne ottenute contro Siena e Olbia. Proprio dopo aver vinto in Sardegna, però, Javorcic e i suoi ragazzi sono incappati in un altro periodo nero con 2 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 4 sfide di campionato. Un ruolino di marcia che sta relegando la squadra di Busto Arsizio al decimo posto che vorrebbe sì, dire playoff ma partendo da molto lontano con accoppiamenti proibitivi. La Coppa Italia potrebbe diventare un aiuto per saltare qualche turno dei playoff per una squadra in crisi d’identità che fino ad ora non è mai riuscita a dare continuità ai propri risultati.

LA STORIA:

Ufficialmente la Pro Patria nasce il 28 febbraio del 1919 ma ufficiosamente, nel 1881, il calcio fu praticato dalla Società Ginnastica Pro Patria et Libertate, una delle più gloriose e anziane società sportive italiane. Il primo club calcistico locale fu l’Aurora che giocò le prime partite ufficiali nel 1907. Tra il 1907 e il 1919 si succedettero svariate squadre che però ebbero vita breve ed è proprio nel 1919 che nacque ufficialmente quella che ancora oggi è la Pro Patria grazie all’ex capitano dell’Aurora Piero Guidali. L’esordio della squadra di Busto Arsizio avvenne nel campionato di Prima Categoria 1919/1920 il primo dicembre con un successo per 1-0 ottenuto contro il Luino. Dopo aver giocato nella Divisione Nazionale, massima serie dell’epoca, centrò la qualificazione al primo campionato di Serie A della storia. Un curioso aneddoto è la nascita del soprannome “Tigrotti” che fu creato dall’allora giornalista della Gazzetta dello Sport Bruno Roghi durante la stagione 1930/1931. Nella sua storia la Pro Patria ha vissuto momenti importantissimi come i sei campionati di Serie A giocati consecutivamente tra il 1947 e il 1953. Per avvicinarci ai giorni nostri è da segnalare sicuramente la retrocessione in Serie D nella stagione 15/16 con pronta risalita in Serie C soltanto due stagioni dopo. La Pro Patria in totale ha partecipato 14 volte alla massima divisione italiana mentre sono 19 le partecipazioni alla seconda divisione.

I PRECEDENTI:

Sono ben 35 i precedenti tra Monza e Pro Patria con il bilancio che pende a favore dei biancorossi con 13 vittorie a 9 e 13 pareggi. Ovviamente non possiamo non menzionare la prima giornata di questo campionato quando Chiricò prima e Lepore poi ribaltarono la rete del vantaggio biancoblu siglata da Lombardoni. Tra il 1953 e il 1966 furono 16 le sfide tra le due squadre in Serie B mentre il punto più basso fu toccato nella stagione 2016/2017 quando Monza e Pro Patria si incontrarono in Serie D. A guidare la classifica marcatori della storia di questa sfida ci sono tre giocatori con 3 gol ciascuno: Barberis e Danova per la Pro Patria e Vigni per il Monza.


Massimiliano Perego
Massimiliano Perego
Massimiliano Perego nasce a Lecco il 25 febbraio del 1990. Il calcio è la sua più grande passione, seguito a ruota dalla Formula 1 e dal basket. Prima di iniziare la sua avventura a Monza News nel Novembre del 2019, ha scritto più di 500 articoli su Footbola occupandosi prevalentemente di calcio spagnolo.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

I numeri del Monza dopo la 18^ giornata: abbattuto il muro della Giana Erminio!

Ottimo incontro quello disputato dai ragazzi di Brocchi che continuano la striscia di 12 risultati utili consecutivi. Ecco i...

La classifica dei marcatori biancorossi dopo la 18^ giornata: Gliozzi si e’ sbloccato!

Primo gol in biancorosso del bomber di proprieta' del Sassuolo. In gol anche Brighenti che sale in classifica e Chiricò che raggiunge...

VIDEO – Giana Erminio, Cesare Albè show in conferenza stampa: ‘Questo Monza troppo forte, forse ci danno Di Munno. Qualsiasi persona al mio posto…’

Un fiume in piena Cesare Albè. Il simpaticissimo tecnico della Giana Erminio, dopo aver perso il derby contro il Monza, si è...

Gabriel Paletta all’esordio: ‘Il grande pressing di Galliani e Brocchi’. Poi rivela: ‘Molti miei ex compagni vogliono venire al Monza’

Vi proponiamo la conferenza stampa integrale del difensore Gabriel Paletta dopo Monza-Giana 3-0 Gabriel,...

Le pagelle di Monza – Giana Erminio 3-0: Chiricò è incontenibile! Tutto troppo facile per Brighenti e compagni, ma Finotto…

Monza-Giana Erminio 3-0: le pagelle a cura di Riccardo Cervi: Lamanna 6: partita tutto sommato tranquilla per il numero uno...