Home AC Monza Le pagelle di Pordenone - Monza 1-1: difesa da horror nella prima...

Le pagelle di Pordenone – Monza 1-1: difesa da horror nella prima frazione e prima gioia per Maric. Carlos Augusto, che partita!

Di seguito le pagelle di Pordenone – Monza a cura di Riccardo Cervi:

Lamanna 8: senza di lui il primo tempo sarebbe potuto finire con quattro gol di scarto, ma l’ex Genoa sfodera una prestazione straordinaria, tanto da ricevere i complimenti anche dalla squadra avversaria. Decisivo in almeno cinque occasioni.

Donati 5.5: malissimo nel primo tempo, dove spesso lascia l’intera corsia di destra incustodita. Un filo meglio nella ripresa, ma comunque insufficiente.

Bettella 5 il suo ritorno dall’infortunio è traumatico (per usare un eufemismo), come dimostrato dai meccanismi tutt’altro che collaudati con il compagno di reparto Bellusci. Durante i primi quarantacinque minuti fatica a tenere l’avversario, qualsiasi esso sia, e in occasione della rete dei padroni di casa si fa beffare da Musolik. Nella ripresa partita sufficiente.

Bellusci 5: anche per lui il primo tempo è da horror. Diaw gli fa mangiare la polvere per quarantacinque minuti, in particolare in occasione della rete del Pordenone. Un altro suo errore rischia di costare caro, ma fortunatamente Lamanna ci mette ancora una volta una pezza. Dopo l’ottima prestazione con il Frosinone, si tratta di un pesante passo indietro.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che praticano sport, stadio e spazio all'aperto
Bellusci protesta per il fuorigioco di Maric.

C. Augusto 6.5: è l’unico della linea difensiva che si salva nella prima frazione, mentre nel secondo tempo cambia marcia e risulta imprendibile. Sta entrando in condizione e conferma le aspettative che i tifosi avevano nei suoi confronti.

Armellino 5.5: il suo apporto in fase di recupero palla e interdizione è importante, ma oggi appare eccessivamente impreciso (dal 66′ Frattesi 6: viene lanciato nella mischia per scuotere la squadra e, in parte, ci riesce. Un po’ egoista in certe occasioni).

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto
Armellino lotta in mezzo al campo.

Barberis 5: nella prima frazione gioca con una sufficienza davvero eccessiva, perdendo moltissimi palloni e risultando lento e prevedibile. Nella seconda frazione, come l’intera squadra, acquista sicurezza, ma questo non migliora la sua prestazione complessiva.

D’Errico 6.5: non male durante il primo tempo, mentre nella ripresa è certamente uno dei punti di forza del Monza. Molto bene nei suoi uno contro uno, dai quali nascono diverse occasioni da gol, mentre è da migliorare la precisione nelle conclusioni. Il posto da titolare sembra ormai suo (dall’88’ Colpani s.v.).

L'immagine può contenere: 1 persona, persona che pratica uno sport e spazio all'aperto
D’Errico in azione.

Boateng 6: partita tutto sommato sufficiente quella dell’ex Barcellona, che è sempre al centro del gioco e si rende protagonista con diversi cambi di campo. Nel primo tempo soffre come tutti i suoi compagni (dal 76′ Machin 6: appena entrato perde una palla che poteva dare il via ad un’iniziativa offensiva, poi si fa perdonare con un filtrante per Mota che non c’entra la porta).

L'immagine può contenere: 1 persona, persona che pratica uno sport e spazio all'aperto
Boateng prova la conclusione.

Maric 6.5: nella prima frazione è l’unico che riesce a giocare diversi palloni, nella ripresa sembra ancora più coinvolto nella manovra. Non un prestazione sensazionale, ma il gol pesa molto. E i tifosi biancorossi sperano sia solo l’inizio (dal 66′ Mota 6: rimane impalpabile per diversi minuti, poi si accende e prova a rendersi pericoloso. Sui suoi piedi capita l’occasione dell’1-2 a pochi secondi dal termine, ma calcia fuori).

Gytkjaer 6: bene nel gioco di sponda, ma appare forse troppo defilato. Dalla sua rovesciata nasce l’assist per la rete di Maric. Il suo processo di crescita continua (dall’88’ Marin s.v.).

All. Lazzarini 5: l’approccio della squadra alla partita è davvero pessimo, e nella prima frazione ci si deve aggrappare ai miracoli di Lamanna, senza trovare alcuna via di uscita dalla situazione di dominio assoluto del Pordenone. Meglio nella ripresa, ma anche la gestione dei cambi appare tardiva (in particolare, l’ingresso di Marin e Colpani a due minuti dal termine poteva essere anticipato).

Arbitro sig. Di Martino 6.5: partita corretta senza molti episodi dubbi. Bravo a comunicare con l’assistente in occasione del gol di Maric.

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Riccardo Cervi
Riccardo Cervi
Riccardo Cervi nasce a Monza l’11 luglio del 1997. Segue il calcio sin da piccolo, si appassiona da subito ai colori biancorossi grazie al nonno, grande tifoso del Monza. Da bambino, questa sua passione si amalgama con quella per la Juventus, ma con il trascorrere del tempo l’amore per la propria città prende il sopravvento. Dopo aver giocato diversi anni a calcio, decide di collaborare attivamente alla causa biancorossa, entrando nella redazione di Monza-News. Questo avviene nei primi giorni del 2015. All’interno della redazione si occupa inizialmente di una rubrica dal titolo “C’eravamo tanto amati”, dedicata agli ex calciatori biancorossi. In seguito, è responsabile della presentazione delle squadre avversarie, per la rubrica “Conosciamo il prossimo avversario”. Infine, con il trascorrere degli anni, gli viene affidato il delicato ruolo di “pagellista” per le partite dei biancorossi. Al di fuori dell’orbita biancorossa, invece, è laureato in Economia Aziendale e Management, e proseguirà i suoi studi nei prossimi anni.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Le pagelle di SPAL – Monza 2-0: Maric macchinoso e avulso, Fossati beffato, Sampirisi e Marin le uniche luci

Di seguito le pagelle di SPAL – Monza a cura di Simone Schillaci: Di Gregorio 6 Gara ricca di...

Coppa Italia Spal – Monza 2-0, il tabellino della partita: brianzoli eliminati al 4° turno

SPAL-MONZA 2-0 (0-0) Marcatore: 62′ Paloschi rig. (S) Brignola (S) Spal (3-4-1-2): Thiam; Spaltro, Okoli (46′ Tomovic), Brignola (77′...

Rivedi la puntata di Binario Sport con il post SPAL – Monza: tifosi delusi per l’eliminazione dalla Coppa Italia

A Binario Sport puntata speciale dedicata al post Spal - Monza di Coppa Italia con i commenti in diretta dei tifosi delusi...

🔴 Fischio finale Spal-Monza Coppa Italia 2-0: Paloschi e Brignola eliminano il Monza al 4° turno

DOPO LA PARTITA SPAL-MONZA TUTTI SINTONIZZATI SU BINARIO SPORT PER I COMMENTI SULLA PARTITA DI COPPA SPAL-MONZA 2-0...

Spal – Monza 2-0, Lazzarini: ‘Spal più brava a sfruttare gli episodi, noi ingenui sul secondo gol. Ho visto una gara equilibrata’ (video)

Ha parlato anche il tecnico del Monza Alessandro Lazzarini nel post gara di Ferrara, sottolineando il maggior cinismo della Spal: