Home AC Monza Le pagelle di Monza - Spal 0-0: bene la difesa e il...

Le pagelle di Monza – Spal 0-0: bene la difesa e il centrocampo. Gytkjear, che peccato!

Di seguito le pagelle integrali di Monza – SPAL

Lamanna 6: è spettatore non pagante per quasi tutta la partita, in occasione del palo di D’Alessandro non avrebbe comunque potuto fare di più.


Donati 6.5: il Monza si è assicurato le prestazioni di un terzino incredibile, dotato di tecnica e corsa come pochi altri in serie B. Molto attento in fase difensiva, sebbene l’avversario (D’Alessandro) è tutt’altro che semplice da marcare. Sicuramente meglio in proiezione offensiva, peccato che i suoi cross sono spesso preda della difesa avversaria.


Paletta 6.5: come tutta la difesa è autore di un’ottima gara. Imperioso nei contrasti aerei e molto attento nell’uno contro uno, in particolare con un avversario ostico come Floccari.


Bellusci 6.5: per lui vale il medesimo discorso fatto per il compagno di reparto, con la differenza che fatica leggermente di più a contenere le avanzate di D’Alessandro. Nel complesso, comunque, anche lui è autore di una buona partita.


Sampirisi 6.5: nel primo tempo appare spaesato e fatica molto, soprattutto in fase offensiva. Nella ripresa entra con un piglio diverso e la sua pericolosità in fase d’attacco cresce con il trascorrere dei minuti, sino al calcio di rigore che riesce a procurarsi. Ha sempre l’attenuante di essere destro e giocare sulla fascia di sinistra.


Armellino 6.5: era un guerriero in serie C, e tale rimane in serie B. Brocchi gli affida la fascia da capitano e lui si comporta da vero condottiero, lottando in mezzo al campo e garantendo la fisicità che serve in un campionato così combattuto. Da segnalare il suo colpo di testa che si stampa sul palo destro della porta di Berisha (dal 72′ Frattesi 6: entra con il piglio giusto e sembra avere grandissime potenzialità, rischia molto perdendo un paio di palloni “sanguinosi”).


Barberis 6: è il nuovo metronomo del centrocampo biancorosso e sa fare girar la palla con estrema nonchalance. Nella prima frazione gioca moltissimi palloni, mentre nella ripresa gli avversari lo marcano (quasi) ad uomo e fatica un po’.


Colpani 6: viene schierato un po’ a sorpresa titolare, ma non delude. Gioca una gara di qualità e quantità allo stesso tempo, causando l’ammonizione di un avversario e determinando diverse situazioni pericolose. La sua pericolosità, però, diminuisce man mano che si avvicina all’area avversaria, su questo si può ancora migliorare (dal 60′ Barillà 6.5: l’ex Parma entra molto bene in partita, mostrando subito le sue doti da categoria superiore. In seguito al palo di Armellino si divora un gol da pochi passi).


Machin 5: purtroppo è la nota negativa di giornata. Appare, ancora una volta, troppo fumoso e poco concreto. Viene quasi sempre anticipato dai giocatori avversari e risulta spesso poco preciso. Certamente può essere una questione di condizione fisica, ma al momento appare in difficoltà (dal 90′ d’Errico s.v.).


Maric 6.5: non ha brillato in fase realizzativa, è vero, ma questo è stato un difetto generale del Monza di oggi. Sembra aver trovato una buona intesa con Gytkjaer e compie molto lavoro sporco, soprattutto in fase di pressing e chiusura di traiettorie di passaggio. Certamente da lui (e dal prezzo del suo cartellino) ci si aspetta di più, e quindi un “mezzo voto” di incoraggiamento si può accettare (dal 72′ Dany Mota 6.5: il portoghese entra benissimo in partita, mettendo in mostra la sua rapidità e la sua classe. Cerca il gol con una rovesciata spettacolare, ma manca di poco il pallone. Molti lo attendevano come uno dei titolari, ma Brocchi si è tenuto la carta per il secondo tempo).


Gytkjaer 5.5: il danese era uno dei più attesi e, almeno inizialmente, non ha deluso le aspettative. Il suo gioco di sponda è eccezionale e funzionale al gioco di Brocchi. In area di rigore appare sempre pronto a raccogliere eventuali ribattute e si fa sempre trovare al posto giusto per i crossi di Donati (ma viene spesso anticipato dai difensori ospiti). Ha la possibilità di siglare il gol dell’1 a 0 ma, sfortunatamente, sbaglia il rigore e non regala la vittoria ai biancorossi. Nel complesso buona prestazione, ma l’errore dal dischetto costa caro (dal 90′ Finotto s.v.).

All. Brocchi 6: il suo Monza ha di fronte una squadra che, per la maggior parte, ha disputato l’ultimo campionato di serie A. Questo dovrebbe far già capire la difficoltà del match. La squadra, dopo una prima parte di studio, si comporta bene e cerca in modo ordinato la via del gol. La prestazione, nel complesso, è più che positiva. L’unica nota è rappresentata dalle sostituzioni di D’Errico e Finotto, che magari si sarebbero potute fare con qualche minuto di anticipo.

SPAL

Berisha 7; Tomovic 6, Vicari 6.5, Salamon 5.5; Dickmann 6, Missiroli 6, Valoti 6.5, Brignola 5.5 (dal 46′ Jankovic 6.5); Strefezza 6, D’Alessandro 6.5 (dal 65′ Sernicola 6); Floccari 6.5 (dal 65′ Paloschi 5.5). All. Marino 6.

foto Buzzi


CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Riccardo Cervi
Riccardo Cervi
Riccardo Cervi nasce a Monza l’11 luglio del 1997. Segue il calcio sin da piccolo, si appassiona da subito ai colori biancorossi grazie al nonno, grande tifoso del Monza. Da bambino, questa sua passione si amalgama con quella per la Juventus, ma con il trascorrere del tempo l’amore per la propria città prende il sopravvento. Dopo aver giocato diversi anni a calcio, decide di collaborare attivamente alla causa biancorossa, entrando nella redazione di Monza-News. Questo avviene nei primi giorni del 2015. All’interno della redazione si occupa inizialmente di una rubrica dal titolo “C’eravamo tanto amati”, dedicata agli ex calciatori biancorossi. In seguito, è responsabile della presentazione delle squadre avversarie, per la rubrica “Conosciamo il prossimo avversario”. Infine, con il trascorrere degli anni, gli viene affidato il delicato ruolo di “pagellista” per le partite dei biancorossi. Al di fuori dell’orbita biancorossa, invece, è laureato in Economia Aziendale e Management, e proseguirà i suoi studi nei prossimi anni.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Diretta Live Spal-Monza (mar 24/11, ore 14:30), le probabili formazioni: Marino con una coppia da A, formazione rivoluzionata per i biancorossi?

Mister Brocchi (oggi ancora assente per recuperare dall'operazione di calcoli, in forse anche per sabato) lascia a casa Boateng, Lamanna e Mota...

Compleanni biancorossi – Auguri ad un portiere anni ’90!

Di chi è il compleanno oggi? Monza-News, ogni giorno, vi ricorderà i compleanni più importanti di giocatori, dirigenti ed ex legati al Monza e al...

Serie B 8^ giornata: nel posticipo la Salernitana vince e va in testa, inguaiando la Cremonese

Dopo la sosta, Frosinone e Cosenza hanno riavviato le danze: i laziali però sono stati sgambettati, a domicilio, dai calabresi che hanno...

Robert Kubica non ci sarà all’Aci Rally Monza

Robert Kubica ci aveva fatto un pensierino all’ACI Rally Monza. Era stato contattato nelle scorse settimane per sondare una sua possibile partecipazione,...

Brianza calcio, via ai lavori per la nuova tribuna dello stadio dell’ambiziosa Ac Leon. Martedì a Binario Sport (VIDEO)

E' una delle società più ambiziose della Brianza. L'Ac Leon continua ad investire pesantemente nelle proprie strutture. Il club, molto attivo anche...