giovedì, Giugno 24, 2021
Home AC Monza Playoff Serie B, i precedenti dal 2013/14 con la formula attuale: in...

Playoff Serie B, i precedenti dal 2013/14 con la formula attuale: in due circostanze la terza è stata promossa

I Playoff di Serie B, con la formula attuale, sono in essere dalla stagione 2013/14. Con il coinvolgimento quindi di sei squadre, dal terzo all’ottavo posto. Ecco il resoconto delle finali, con le promosse in grassetto:

2013/14: Cesena (quarto) – Latina (terzo) 2-1 2-1

2014/15: Pescara (settimo) – Bologna (quarto) 0-0 1-1

2015/16: Pescara (quarto) – Trapani (terzo) 2-0 1-1

2016/17: Carpi (settimo) – Benevento (quinto) 0-0 0-1

2017/18: Palermo (quarto) – Frosinone (terzo) 2-1 0-2

2018/19: Cittadella (settimo) – Hellas Verona (quinto) 2-0 0-3

2019/20: Frosinone (ottavo) – Spezia (terzo) 0-1 1-0

Dai precedenti si evince che la squadra miglior classificata, la terza, è giunta in finale quattro volte nelle sette edizioni con questo format; in due circostanze (Frosinone 2017/18 e Spezia 2019/20) la favorita numero uno ha ottenuto la Serie A. In finale, cinque volte su sette, hanno avuto la meglio quelle arrivate davanti in graduatoria in regular season.

Ricordiamo il regolamento:

TURNO PRELIMINARE

Le squadre che si sono piazzate tra il quinto e l’ottavo posto della Serie B 2020/2021 partecipano al primo turno. La quinta classificata sfida l’ottava, la sesta sfida la settima. Si gioca in gara unica in casa del club meglio piazzato al termine della stagione regolare: in caso di parità sono previsti i tempi supplementari. Niente rigori: avanti chi si è meglio piazzata nella stagione regolare in caso di pari al 120′.

SEMIFINALE

Nelle semifinali entrano in gioco la terza e la quarta classificata: la terza affronta la vincitrice della precedente sfida tra sesta e settima della Serie B 2020/2021 regolare, la quarta affronta la vincitrice del match tra la quinta e l’ottava. Si gioca in gare di andata e ritorno, con quest’ultimo in casa del club col miglior piazzamento nel torneo.

In caso di parità tra andata e ritorno si qualifica alla finale la squadra con il posizionamento migliore in classifica. Niente supplementari.

FINALE

La finale per eleggere la vincitrice dei playoff si gioca in gare di andata e ritorno. Via con la gara in casa della peggiore classificata al termine della stagione regolare, il secondo tra le mura amiche della migliore classificata.

In caso di parità tra andata e ritorno viene promossa in Serie A la squadra con più punti nella stagione regolare. Se entrambe hanno chiuso pari, si giocano supplementari ed eventualmente rigori.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 1000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 22 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO