mercoledì, Febbraio 24, 2021
Home AC Monza Vanni Zagnoli (Messaggero): 'Il Monza è forte, ma non stimo Brocchi. La...

Vanni Zagnoli (Messaggero): ‘Il Monza è forte, ma non stimo Brocchi. La Reggiana parte per salvarsi’

Dopo il pareggio infrasettimanale con il Vicenza, il Monza si prepara per un’altra trasferta con un’altra neopromossa: la Reggiana. Dopo un buonissimo campionato in Lega Pro, interrotto dal Covid, la squadra si aggiudica il rientro nella Serie B. Per quanto riguarda l’inizio di questa stagione su 8 partite la squadra di Alvini ha collezionato 8 punti mentre il Monza si trova a 6 punti dalla Salernitana, attualmente capolista. In occasione di questa partita abbiamo intervistato Vanni Zagnoli, 49 anni, giornalista freelance di Reggio Emilia con la passione per Youtube (qui il link per il suo canale), scrive per il Messaggero e per il Gazzettino Assocalciatori e segue la Reggiana dal 1980 come appassionato e, professionalmente, dal 1990.

Vanni, com’è iniziata quest’anno la Serie B?

Dunque più o meno è la Serie B che mi aspettavo e sono contento che la Reggiana sia salita per disputare questo campionato.

Quali squadre la stanno impressionando e quali deludendo?

Personalmente ritengo che chi gioca meglio sia l’Empoli, anche se la Spal sta arrivando, d’altra parte Pasquale Marino è un allenatore straordinario. Sul piano del gioco è il migliore e, anche se non sempre vince, come emozioni e come gioco offensivo non ha eguali. L’esatto contrario di Castori molto attendista, anni fa con il Carpi arrivò in Serie A con solo il 22% di possesso palla. Anche il Lecce è arrivato non solo per il 7 a 1 alla Reggiana ma perché è una squadra molto forte. e lecce ovviamente molto forte. Mi sta sorprendendo anche il Venezia sicuramente. Una squadra che sembra faticare è il Frosinone, Nesta ha bisogno di tempo e di maggiore esperienza per portare in alto la squadra. Anche la Cremonese con Bisoli sta facendo grande fatica e sul piano del gioco non convince, come l’Ascoli con Delio Rossi o il Pisa, che credo risalirà a breve.

Parliamo della Reggiana e dello scorso campionato.

La scorsa stagione ha giocato benissimo e ha disputato un buon campionato destreggiandosi tra le avversarie. Credo che abbia strameritato la promozione anche se fosse finito il campionato in maniera regolare, nonostante il Carpi tentasse di tenerle testa.

Gli obiettivi per questa stagione?

L’obiettivo per questa stagione è ufficialmente la salvezza anche se, a mio parere, potrebbero sperare di raggiungere la zona play-off anche se attualmente è difficile. Questo dipenderà molto da gennaio, dal mercato e dall’evoluzione della pandemia.

Cosa ne pensa del Monza?

Sinceramente credo che il Monza sia una squadra molto forte anche se non sono un grande estimatore di Brocchi. E’ un buon allenatore ma non ha fatto molta gavetta per arrivare ad una panchina così importante. Preferisco di gran lunga gli allenatori che partono dal basso ed emergono per il loro duro impegno. Non dico che Brocchi non rientri in questa categoria, ma è stato per un breve periodo allenatore del Milan e poi del Brescia dove forse non gli è stato concesso molto tempo per emergere. Sono felice per lui e per la grande opportunità concessagli. Sulla partita invece? Forza Reggiana!

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Marta Nava
Marta Nava
Marta Nava, da sempre antichista ma dal cuore biancorosso. La passione per il Monza Calcio viene ereditata dal padre e dal fratello che la introducono al Brianteo quando lei era ancora adolescente. Segue assiduamente il Monza dalla stagione 2006/2007 e versa lacrime amare quel famigerato 17 giugno, giorno in cui promette a se stessa di tifare per sempre Monza e di riversare lacrime copiose come quel giorno ma di gioia. Laureata in Lettere Classiche, inizia a collaborare con Monza-News 7 anni fa nella gestione del forum e successivamente le viene affidata una rubrica che si occupa di intervistare i membri delle società avversarie in vista delle partite in campionato. Il suo sogno biancorosso nel cassetto è vedere il Monza in serie A contro Inter, Milan e Juventus.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO