domenica, Maggio 29, 2022
HomeMotoriIl sedicenne Butti vince lo Special Rally Circuit all'Autodromo di Monza

Il sedicenne Butti vince lo Special Rally Circuit all’Autodromo di Monza

La quinta edizione dello Special Rally Circuit organizzata dalla Vedovati Corse, con 106 piloti e 37 categorie alla partenza, è stata incerta fino alla fine. A spuntarla, dopo quattro Prove Speciali all’Autodromo Nazionale di Monza e un totale di 81,4 Km percorsi, sono stati il giovanissimo pilota Marco Butti, esordiente nei rally, e il suo navigatore Fulvio Florean.

I due si sono resi protagonisti di una prestazione senza sbavature, conquistando almeno il secondo posto in tutte le PS disputate sull’asfalto brianzolo. Arrivato con soli sei decimi di vantaggio al via dell’ultima prova, il comasco, alla guida di una Volkswagen Polo GTI R5 e sapientemente navigato da Florean, è stato in grado di allungare nello scratch finale, precedendo i primi inseguitori di quasi 5 secondi nella classifica assoluta.

Queste le parole del giovanissimo Marco Butti, appena sceso dal podio: “Sono davvero felice per questa vittoria, giunta anche un po’ inaspettata e per questo ancora più bella. Nessuno aveva vinto a 16 anni, all’esordio, una gara di Rally in circuito ed è davvero un gran risultato. E’ la miglior conclusione possibile ad una stagione davvero molto positiva! Quest’anno ho disputato gare su pista, nel circuito dei campionati TCR italiano ed europeo, con ottimi risultati: terzo nell’italiano e secondo nell’europeo, che ho perso per 16 millesimi. Mentre in Coppa Italia mi sono classificato secondo, nonostante abbia disputato due gare in meno dei miei avversari”. Ha poi proseguito il vincitore: “Quella di disputare il Rally Circuit di Monza è stata una scelta goliardica e soprattutto nata per festeggiare il mio primo anno in pista con grandi soddisfazioni, dopo la precedente esperienza con i kart. Devo dire che mi sono divertito molto e mi sono stupito del risultato, anche perché al rally c’erano oltre 100 partecipanti, tra cui nomi importanti e con grandi risultati alle spalle. Un ringraziamento speciale a tutti i miei sponsor e alla Petazzi Costruzioni, che mi hanno dato un grande supporto in tutta la stagione e che penso di aver ripagato le loro aspettative. Un grazie particolare, inoltre, al mio navigatore Fulvio Florean che mi ha accompagnato al battesimo nei rally e che mi ha tenuto tranquillo soprattutto nell’ultima prova speciale, quando ci stavamo giocando il rally con appena cinque decimi di margine. Alla fine abbiamo vinto con cinque secondi di vantaggio! ”.

Marco Butti e Fulvio Florean in azione allo Special Rally Circuit di Monza

Butti-Florean sono stati capaci di mettersi alle spalle anche l’esperto pilota mantovano Matteo Cressoni, già grande protagonista nella stagione monzese negli appuntamenti endurance di ELMS e WEC. Cressoni, presentatosi a Monza al fianco di Simone Redaelli, giornalista di Sport Mediaset e navigatore d’eccezione per questa gara, si è dovuto accontentare del secondo posto finale pur avendo vinto le due Prove Speciali centrali di giornata con la sua Skoda Fabia EVO.

Solida terza posizione per Luca Tosini e Roberto Peroglio su un’altra Skoda Fabia. I due sono stati costanti per tutta la gara, issandosi al terzo posto nelle prime tre manche e al quarto nell’ultima. La coppia ha chiuso sul gradino più basso del podio a poco meno di 20 secondi dai vincitori ed ha completato la tripletta di R5 nella domenica monzese.

Bisogna scalare diverse posizioni per trovare la prima WRC nella graduatoria assoluta, con la Citroën DS3 di Massimo Beltrami e Fabio Cangini che ha terminato quindicesima. La sfortuna ha giocato invece un brutto scherzo all’unica WRC Plus iscritta, la Ford Fiesta condotta da Fabrizio Fontana e navigata da Simona Savastano, che non è riuscita a percorrere nemmeno un chilometro di gara per un problema meccanico riscontrato dopo lo shakedown del sabato. Problemi anche per il duo elvetico formato da Mirko Puricelli e Nicola Medici che, dopo aver vinto la prima prova la domenica mattina, è stato costretto al ritiro per un guasto al motore.

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO