Home Motori #GpItalia – Freccia Rossa Leclerc

#GpItalia – Freccia Rossa Leclerc

Charles Leclerc ci ha preso gusto a stare nelle vette delle classifiche. Dopo aver dominato il week end di Spa, ha continuato in quello di Monza. Il monegasco ha svettato in entrambi i turni di prove libere e lo ha fatto in ogni condizione di pista. Sia con pista bagnata e umida, nel primo turno, sia con pista asciutta, nel secondo turno.

Non ci poteva essere risultato migliore per i tifosi della rossa, attesi in massa in Brianza a tifare per la Ferrari. Sembra che la Scuderia di Maranello stia mantenendo le premesse che la vedono favorita per la gara di casa. La rossa di Maranello si adatta particolarmente ai tracciati veloci e sembra davvero la favorita per la gara di domenica. Leclerc ha dominato infatti entrambi i turni anche se Hamilton si è avvicinato notevolmente al monegasco, nel secondo turno, tanto da portare la propria Mercedes a soli 0.068 dalla Ferrari numero 16.

La lotta sembra tutta tra Ferrari e Mercedes con Leclerc, Hamilton, Vettel e Bottas, primi quatto nella FP2, i quali sembrano essere i veri pretendenti alla vittoria in Brianza. La variabile per la corsa potrebbe essere Max Verstappen. L’olandese ha staccato il quinto tempo, a soli 0.372 secondi da Leclerc, ma ha fatto registrare un passo gara molto competitivo, sia con pista bagnata che asciutta.

E’ stato proprio l’olandese a dichiararsi ottimista in vista della corsa: “Abbiamo un buon passo in ogni condizione, sia con pista bagnata che asciutta. Nonostante la penalizzazione per il cambio di motore, che ci costringerà a partire dal fondo della griglia, saremo in grado di essere tra i protagonisti”. E’ un allarme per le Frecce d’Argento e per la Ferrari.

In FP1 a sorprendere è stata la McLaren, seconda e terza con la pista bagnata, rispettivamente con Sainz e Norris. L’inglese si è presentato con il casco replica di Valentino Rossi. Per l’inglese l’asso di Tavullia è un vero idolo e per questo ha deciso di omaggiarlo con la replica del suo casco nella corsa italiana. “Ho chiesto a Valentino via social di poter usare la grafica del suo casco – ha affermato il pilota della McLaren – e lui mi ha dato l’ok”.

Il turno mattutino di prove libere ha fatto registrare ben tre bandiere rosse. Raikkonen, Perez e Gasly hanno obbligato la direzione gara a sospendere per ben tre volte le prove. Il finlandese è uscito alla curva Parabolica impattando contro le barriere, stessa cosa per il pilota messicano che è uscito a sua volta nella variante Ascari, colpendo le barriere. Gasly invece è andato in testacoda alla prima variante, rimanendo bloccato.

Sabato è previsto il terzo turno di prove libere e le qualifiche a partire dalle ore 15.00

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Il diario del calciomercato – Un rinnovo di contratto a Siena

Tutte le notizie del calciomercato riguardanti il girone del Monza e non solo...     Diventa f​​​​​​an su Facebook di Monza-News o seguici su Twitter per...

Serie C, Girone A – La presentazione della 5^ giornata: nel secondo posticipo Ganz regala un punto al Como

Le partite della 5^ giornata: Sabato 21 Pro Vercelli-Gozzano 1-2 Pistoiese-Como 1-1

Diretta live Lecco-Monza (dom. 22/9, h.17:30): Armellino out insieme a Rigoni, i convocati e le parole di mister Brocchi alla vigilia

Sono 23 i convocati di mister Brocchi per la partita al Rigamonti Ceppi dove i biancorossi domenica saranno impegnati nel quinto turno...

#ExMonza – Marchesi: ‘Conosco i biancorossi, lo scorso anno…’

'Essendo in prestito dal Monza e avendoci giocato da gennaio in poi conosco tutto il gruppo che è rimasto'. Così Federico Marchesi,...

Binda (La Gazzetta dello Sport) s’interroga: ‘Chi può battere questo Monza?’

"Quando due settimane fa chiudevo un pezzo dicendo "chi potrà togliere punti a questo Monza?" scherzavo fino a un certo punto. Certo,...