Home Notizie Eventi Motor Show e Salone del Mobile a Giugno insieme

Motor Show e Salone del Mobile a Giugno insieme

Il Comitato organizzatore Milano Monza Motor Show accoglie con piacere la notizia dello spostamento del Salone del Mobile nelle stesse date, a giugno.
La coesistenza delle due manifestazioni rappresenterà un forte segnale per tutta l’Italia in generale, e per la Lombardia soprattutto, vedendo le città di Milano e di Monza coinvolte, insieme all’Autodromo di Monza, nell’organizzazione e nella gestione dei due grandi eventi.
Andrea Levy, Presidente di Milano Monza Motor Show: “Riteniamo che questa sinergia sia una grande opportunità per il turismo, l’economia e per le case automobilistiche. Nei prossimi giorni incontreremo tutti gli attori coinvolti per organizzare al meglio la collaborazione tra i due eventi”.
Sulla stessa lunghezza d’onda Dario Allevi, Sindaco della città di Monza: “La Lombardia, da sempre, ha la capacità di trasformare le emergenze in opportunità. Così sarà anche quest’anno con lo spostamento del Salone del Mobile a giugno, in contemporanea con il Milano Monza Motor Show. Sono due grandi eventi che potranno convivere trovando sinergie e forme di partnership fino a ieri impensabili. È questo il “modello” del nostro territorio: un gioco di squadra che ci ha portato a vincere la scommessa di Expo2015 e a ottenere la candidatura alle Olimpiadi invernali del 2026, insieme a Cortina. È il «metodo» che vede la Lombardia e la Brianza all’avanguardia in Italia”.
Milano Monza Motor Show e Salone del Mobile in contemporanea, un’ulteriore occasione di visibilità per il mondo automotive e per gli oltre 40 brand, che fino a oggi hanno confermato la loro presenza al Milano Monza Motor Show e che saranno comunicati ufficialmente dopo il Salone di Ginevra, uniti nel messaggio di ripresa e di promozione della mobilità sostenibile.
Entusiasmo per la Milano dei motori e del design anche da parte di Aci Milano e del suo presidente, Geronimo La Russa: “In occasione della straordinaria concomitanza di due importantissime manifestazioni quali sono il Salone del Mobile ed il Motor Show, il nostro territorio saprà nuovamente presentarsi al mondo come luogo di eccellenza e punto di riferimento in settori dove da sempre ha interpretato il ruolo di leader, sotto l’aspetto creativo, tecnico e commerciale, ossia l’arredamento e i motori. Milano non si ferma mai e dimostrerà presto di poter volare ancora più in alto anche in questo difficile anno”.

Definito il calendario di appuntamenti del Milano Monza Motor Show 2020:

  • dal 12 al 21 giugno 2020 Preview con installazioni uguali per tutti i brand al Castello Sforzesco, in piazza Affari, in via Montenapoleone, al City Life;
  • il 18 giugno alle ore 20 si svolgerà la Milano President Parade, la sfilata in piazza Duomo trasmessa in diretta da SKY e che vedrà protagonisti i ceo e i presidenti dei brand alla guida delle loro novità e delle anteprime, come una sfilata di moda;
  • dal 18 al 21 giugno 2020, dalle 9.30 alle 24, si svolgerà il Milano Monza Motor Show all’Autodromo di Monza: l’esposizione delle novità degli oltre 40 brand partecipanti all’aperto, in eleganti stand tutti uguali per gli espositori, i test drive e il Focus Auto elettriche e ibride plug-in, le sfilate e le aree di supercar, prototipi e auto classiche, le esibizioni di modelli di Formula 1.

L’appuntamento per il festival dei motori è quindi confermato dal 18 al 21 giugno 2020 con il Milano Monza Motor Show: le novità della manifestazione, il calendario delle attività e degli eventi si trovano sul sito internet www.milanomonza.com, insieme ai biglietti d’ingresso e alle varie tipologie di pacchetti acquistabili, tra cui quello riservato alle famiglie (€ 50, 2 interi e 2 ridotti), tutti già in vendita su TicketOne a partire da € 10.

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Avatar
Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

Settore Giovanile, lutto per un dirigente biancorosso

L'AC Monza ha comunicato, sui suoi canali ufficiali, la morte della figlia del dirigente accompagnatore del Settore Giovanile Amilcare Bellettato.

La favola del Vis Nova Giussano stasera a Binario Sport con Agostino Mastrolonardo, l’allenatore dei miracoli

Si parlerà anche della favola del Vis Nova Giussano, squadra brianzola che per la parteciperà al campionato di serie D dopo essere...

Calciomercato Monza, quattro big piombano su Coda

Uno stuolo di squadre su Massimo Coda, ex bomber del Benevento dal quale si è svincolato pochi giorni fa. Tra le quali ora...

Morte Ennio Morricone, il ricordo del sindaco Dario Allevi: ‘Il Maestro è stato protagonista di uno dei concerti più suggestivi a Monza’

"Nell'anno del suo Premio Oscar alla carriera è stato protagonista di uno dei concerti più suggestivi della storia di Monza". Così Dario...

Promozione in B, calciomercato Monza e Brianteo: Paolo Berlusconi a Binario Sport racconta la sua passione per i biancorossi

Promozione in serie B, le ultime sul calciomercato del Monza e il progetto del nuovo Brianteo: Paolo Berlusconi a Binario Sport ha...