giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeNotizieEventiAutodromo di Monza: questo week end si disputa la Power Run, una...

Autodromo di Monza: questo week end si disputa la Power Run, una corsa benefica nel Tempio della Velocità

- Advertisement -

Continuano gli appuntamenti solidali all’Autodromo Nazionale Monza. Dopo la Marcia LILT e l’Handcycling GP Monza del giugno scorso, domani, sabato 23 luglio, il Tempio della Velocità accoglierà infatti i partecipanti della Monza Power Run, una corsa benefica e non competitiva il cui ricavato verrà devoluto nella sua interezza a sostegno della lotta alle leucemie. L’evento è organizzato dall’Associazione LELE Forever ODV, che da oltre 20 anni supporta con questo obiettivo i progetti del reparto di Ematologia Adulti dell’Ospedale S. Gerardo di Monza.

I 600 iscritti, che durante la prova dovranno cimentarsi nel superamento di ostacoli scenografici, arrampicate, salti e guadi, dopo la partenza alle 18 a Villasanta faranno tappa in Autodromo per la più intensa delle due giornate, quella in cui dovranno affrontare una corsa di 12 Km. Giunti in Circuito, percorreranno brevi tratti di pista, transiteranno sulle storiche Sopraelevate e su terreni più insidiosi, come le vie di fuga del tracciato e le aree parcheggio.

L’evento, che proseguirà anche nella giornata di domenica 24 luglio con la Monza Sprint Run di 6 Km tra Villasanta e il Parco di Monza, è aperto a tutti, anche senza essere in possesso di certificato medico e con il solo requisito di aver compiuto 18 anni. È possibile inoltre partecipare individualmente o insieme alla propria squadra, composta da almeno 4 concorrenti, con una donazione minima di 43 euro per la 12 km e di 26 euro per la 6 km, e seguendo tutte le procedure si iscrizione specificate sul sito www.monzapowerrun.it

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO