x

x

Un gesto di solidarietà nel periodo più magico dell'anno. È quello compiuto da un imprenditore e membro del "Circolo Libertà", che ha messo a disposizione 80 coperti per i meno abbienti in vista del pranzo di Natale. In esclusiva alla nostra redazione, il ha risposto ad alcune domande sul tema. Queste le sue parole: 

Cosa l'ha spinta a impegnarsi nel sociale, in particolare in questo complesso periodo storico?
"Basta uscire fuori dalla porta di casa per vedere quanta gente ha bisogno e questo mi fa sentire una persona inutile perché non riesco a fare niente per loro". 

Cosa si prova a fare del bene offrendo un pasto caldo durante le festività natalizie a persone che hanno poco
o nulla?
"Offrire un pasto caldo non è un impresa ma stare un giorno insieme a loro magari si riesce ad apprezzare meglio la vita". 

Quali sono le principali iniziative del Circolo Libertà?
"Le iniziative del circolo sono tante ma noi essendo subentrati da poco cerchiamo di dare un supporto significativo per migliorarle". 

In che modo vi prendete cura del quartiere Libertà?
"Noi cerchiamo di ascoltare le richieste delle persone in modo che possiamo soddisfarle, se non tutte almeno una piccola parte, quella che è nelle nostre capacità". 

Crede che il suo gesto possa spingere altre persone a fare beneficenza aiutando il prossimo?
"Non se questo gesto serva per farsi seguire da altri, ma sicuramente aiuta tutti a riflettere".
 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi