x

x

Sono passati più di 4 mesi da quel 31 dicembre 2023, quando la strada si è aperta in viale Campania, per colpa di un collettore fognario letteralmente esploso nella notte di San Silvestro. 

Da allora, nonostante le condizioni climatiche avverse, è partita una gara contro il tempo per ripristinare nella maniera più veloce possibile una delle arterie più importanti e trafficate di Monza. Il comune, insieme a BrianzAcque, ha cercato di porre rimedio al grave inconveniente, lavorando alacremente per attenuare i disagi ai cittadini.

Viale Campania riapre

Oggi, lunedì 13 maggio, possiamo dire che l'intervento è ormai concluso, anche se la riapertura non sarà comunque totale. Viale Campania tornerà a essere percorribile in entrambi i sensi di marcia. Nel mentre, però, BrianzAcque si è impegnata con il comune al risanamento strutturale preventivo di tutta la grande tubazione che scorre sotto l'asfalto. 

La riqualificazione del vecchio collettore, la cui costruzione risale quasi a cento anni fa, interesserà l’intero asse stradale, dalla rotonda di San Fruttuoso fino all'intersezione con via Borgazzi, per una lunghezza totale di quasi un chilometro e duecento metri.

viale campania monza

 

L'intervento che bloccherà le corsie centrali

 

Per questo motivo la corsia centrale rimarrà inagibile per consentire la prosecuzione l'intervento in piena sicurezza. Esso consterà in tre fasi, fanno sapere da BrianzAcque.

Per impattare il meno possibile sulla circolazione viabilistica, infatti, l'azienda brianzola effettuerà il rifacimento della condotta da 2 metri per 3 facendo ricorso a una particolare tecnica, che consiste nel calare e nello spingere all'interno del grande tubo esistente un’altra condotta in vetroresina di dimensioni leggermente più ridotte. 

Le attività lavorative si svolgeranno lungo le due corsie centrali. Il progetto verrà attuato con queste modalità: il primo intervento è destinato al completamento delle rilevazioni sotterranee necessarie; la seconda fase riguarderà i 600 metri che dal civico 52 vanno verso via Borgazzi; successivamente partirà la terza fase per un’analoga lunghezza, dal civico 52 fino alla rotonda di viale Lombardia. In totale servirà circa un intero anno di lavori.  

Insomma, l'Odissea viale Campania a Monza è finita per quello che riguarda il collettore ceduto a dicembre, ma per rivederlo all'antico splendore, bisognerà attendere ancora diversi mesi. 

  

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi