x

x

Le pagelle di Roma - Monza, a cura di Daniele Schenoni:

Di Gregorio 7 Il solito portiere con nervi d'acciaio e grande reattività, è costretto a capitolare solo nel finale su una conclusione imparabile.

D'Ambrosio 5,5 La mancata sufficienza non è per la prestazione ma perchè con la sua esperienza avrebbe dovuto capire che, già ammonito, l'arbitro di oggi lo avrebbe punito alla prima occasione.

Pablo Marì 6,5 Gara di grande sostanza per il centrale spagnolo che limita Lukaku, concedendogli le briciole.

Caldirola 6,5 Molto bene sia a sinistra nella prima frazione che a destra nel secondo tempo, è in crescita esponenziale.

Pedro Pereira 6 Gara più che dignitosa per il portoghese, attento in fase di contenimento e propositivo nelle discese offensive dei biancorossi (1' st. Birindelli 6,5 Palladino lo inserisce nel secondo tempo per attutire le discese di Spinazzola prima e Zalewski poi e lui con la sua velocità riesce nel compito ma non si limita a questo, dato che si propone e si rende pericoloso in due occasioni) 

Pessina 6,5 Solita gara di qualità abbinata alla sostanza. Un veterano che non si fa mettere i piedi in testa dagli avversari. Impavido.

Gagliardini 7 E' il "centro", il punto di riferimento della mediana biancorossa. Lo trovi ovunque, stringe i denti anche quando c'è da soffrire.

Kyriakopoulos 6,5 Senza far troppo rumore, il greco si rivela una sorpresa sulla fascia sinistra che percorre senza sosta e con inserimenti interessanti (40' st. Donati s.v.)

Colpani 6,5 Come un giardiniere tratta una pianta rara, il Flaco è un piacere per gli occhi con la palla al piede (19' st. Vignato 7 Che ingresso per il nostro ragazzino! Fa impazzire la retroguardia giallorossa in tutte le azioni di rimessa dei biancorossi. Un tesoro da conservare con cura).

Machin 5 Esordio da titolare infelice. E' complicato essere al top quando si gioca poco ma oggi si limita molto nella manovra. Sembra nascondersi anzichè proporsi. Da uno con le sue caratteristiche ci si aspetterebbe una prestazione di maggior vigore. (46' pt.  A. Carboni 6,5 Entra subito nel match con la testa e le gambe giuste, si distingue per la tranquillità nella gestione dei momenti difficili.)

Colombo 5,5 Stretto nella morsa dei tre centrali romanisti fa fatica a proporsi ed a gestire i palloni giocabili che transitano dalle sue parti. (19' st. Mota Carvalho 6 Con la sua velocità mette in difficoltà la difesa di casa, quando ne ha l'opportunità)

All. Palladino 6,5 Ha da poco messo i libri nel cassetto ed ancora una volta dimostra grandi capacità. Il Monza gioca per più di un'ora in dieci, all'Olimpico, senza soffrire particolarmente la squadra di casa ed anzi proponendosi in avanti con grande pericolosità e con azioni ben congegnate. Meticoloso e talentuoso.

Arbitro Ayroldi 4 Il secondo cartellino giallo a D'Ambrosio è eccessivo. Un arbitro capace avrebbe ampiamente sorvolato ed evidentemente, almeno oggi, non è stato all'altezza. Con la sua decisione determina la sconfitta del Monza.

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi