x

x

Monza, Palladino: “Siamo contenti di far felici i nostri tifosi ma non dobbiamo peccare di presunzione. Il nostro unico obiettivo è la salvezza” (VIDEO)

Scritto da Stefano Spinelli  | 
Raffaele Palladino è naturalmente soddisfatto delle terza vittoria consecutiva del suo Monza senza subire gol, anche se questa è stata meno bella delle due precedenti: “Abbiamo fatto una partita sporca, era la più difficile di queste tre partite. Ho avuto Luca Gotti a Parma come vice di Donadoni, lo conoscevo e sapevo che poteva metterci in difficoltà. Siamo stati bravi nelle ripartenze, abbiamo fatto gol e poi ci siamo sbloccati. Nel secondo tempo abbiamo smesso un po’ di giocare e questo non mi è piaciuto. Siamo però diventati squadra, siamo compatti, non vogliamo prendere gol e questo si vede. Abbiamo creato a Monzello un gruppo fantastico e questo mi piace. Non so dove possiamo arrivare, ma se cominciamo a giocare possiamo fare molto bene con la qualità che abbiamo. Quando sono arrivato i ragazzi erano molto giù di morale, ho avuto un contatto fisico con loro, ho cercato di dargli un segnale, gli ho dato coraggio e ho cercato di dare un’identità di gioco ed essere compatti. I miei meriti possono essere questi ma loro sono stati bravi a mettersi a disposizione e il resto è stato tutto facile. Da questo punto di vista è più facile allenare una squadra di Serie A che una Primavera. La classifica non la guardo adesso, va guardata alla fine. Non deve subentrare la presunzione. Questa squadra ha un unico obiettivo, la salvezza. Viviamo la passione e l’entusiasmo dei tifosi, capisci la responsabilità che abbiamo nei confronti dei nostri tifosi. Siamo passati da avere pochi tifosi in Lega Pro quando c’ero come calciatore all’entusiasmo di oggi. Senza tifosi il calcio non esiste, lo abbiamo visto durante il Covid. Non c’è cosa più bella che far felici i tifosi. Caldirola sta facendo grandi cose, la testa, la tecnica e la condizione fisica sono tutti e tre aspetti fondamentali per un calciatore. Carlo Augusto? Può diventare un calciatore molto importante e aspirare a giocare per una big. Io mi auguro che sia il Monza. Oggi non abbiamo corso bene, credo molto nella preparazione atletica. Galliani era molto contento, è venuto nello spogliatoio e c’era molto entusiasmo. E’ stato un bel momento. Galliani e Berlusconi amano il Monza e siamo strafelici di farli contenti. Sono molto soddisfatto di non aver preso gol neanche oggi. Io mi auguro che il Monza arrivi il più lontano possibile ma è vero che il secondo tempo non mi è piaciuto perché dobbiamo avere più coraggio quando abbiamo la palla”. https://www.youtube.com/watch?v=zwyn2e4ITYI Video AC Monza Canale YouTube