x

x

Seggi aperti in tutta la provincia di Monza e della Brianza per le elezioni suppletive. Si vota domani dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15 i cittadini saranno chiamate a scegliere il nuovo rappresentante al Senato che sostituirà Silvio Berlusconi, scomparso lo scorso 12 giugno. Per votare, occorre recarsi al seggio di appartenenza con la tessera elettorale e un documento di riconoscimento in corso di validità

TESSERA SMARRITA OD OBSOLETA

Cosa fare però se ci si è accorti troppo tardi di avere la tessera elettorale piena o di averla smarrita? Niente panico, niente e nessuno potrà impedirti di esercitare il tuo diritto di voto. Scopriamo insieme l'iter per richiedere un duplicato della scheda durante i convulsi giorni elettorale.

Se la tessera elettorale è piena o usurata, basterà recarsi presso l'Ufficio Elettorale del proprio Comune di residenza e chiedere un duplicato. Se invece il documento è stato smarrito, bisognerà prima presentare regolare denuncia alle autorità, da presentare poi al momento della richiesta della copia. In ogni caso, bisogna avere con sé un documento d'identità e compilare e firmare un atto di notorietà da consegnare all'impiegato comunale. Nel caso in cui il richiedente fosse impossibilitato a presentarsi di persona può delegare un famigliare o conoscente che provvederà a sbrigare la pratica in sua vece.

CAMBIO RESIDENZA

Quando invece si ha da poco cambiato residenza, è solitamente il nuovo comune a consegnare al cittadino la tessera elettorale, previo ritiro della vecchia. Nella circostanza in cui ci si trasferisce, senza cambiare comune di residenza, l'elettore si vedrà consegnare a casa un'etichetta di aggiornamento da applicare sulla scheda.

LE ECCEZIONI

In rari casi, è possibile esplicare le procedure di voto senza tessera elettorale. Questo avviene in presenza di una sentenza o di un'attestazione del sindaco da consegnare al seggio e valida esclusivamente per l tornata elettorale specifica.


 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi