x

x

⚪🔴 Fischio finale Milan - Monza 4-1: il Monza non sfigura al Meazza, ma il Milan cala il poker con Brahim Diaz, Origi e Leao

Scritto da Antonio Sorrentino  | 
Lunedì sera alle 21:30 l’appuntamento in tv con Unica Calcio Monza sul canale 75 del digitale terrestre e in diretta sulla pagina Facebook dell’emittente con il nostro direttore Stefano Peduzzi  MILAN-MONZA 4-1 (2-0) Marcatori: 16' Diaz (MI), 40' Diaz (MI), 20' st Origi (MI), 25' st Ranocchia (MO), 39' st Leao (MI). Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Dest (1' st Kalulu), Kjaer (16' st Gabbia), Tomori, Hernandez; Pobega, Bennacer; Messias, Diaz (7' st De Ketelaere), Rebic (16' st Leao); Origi (32' st Vranckx). All. Pioli. A disposizione: Mirante, Jungdal, Thiaw, Ballo-Touré, Bakayoko, Krunic, Tonali, Adli, Giroud. Monza (3-5-2): Di Gregorio; Antov, Pablo Marì, Caldirola (9' st Carboni); Ciurria, Barberis (1' st Ranocchia), Sensi (21' st Bondo), Carlos Augusto; Pessina, Caprari (21' st Gytkjaer); Mota Carvalho (9' st Petagna). All. Palladino. A disposizione: Cragno, Sorrentino, Donati, Marlon, Machin, Colpani, D’Alessandro, S. Vignato, Birindelli, Valoti. Arbitro: Sig. Marinelli di Tivoli (Di Vuolo - Rocca) Ammoniti: Origi (MI), Bondo (MO). Note: recupero 0' + 4'; 72938 spettatori CRONACA Il Milan dilaga nel secondo tempo grazie a Origi, al primo gol in maglia rossonera, e Leao, che approfitta di un errore di Antov: il Monza, che aveva segnato con una punizione perfetta di Ranocchia la rete della bandiera, ha continuato a giocare in modo generoso 89' - Il mancino di Leao sibila vicino all'incrocio 84' - Gol Milan! Disimpegno errato di Antov e Hernandez offre a Leao il 'cioccolatino' che vale il 5^ gol stagionale e il 4 a 1 77' - Vranckx rinforza la mediana rossonera, esce Origi 75' - Carboni impegna Tatarusanu sul primo palo, Monza volitivo 74' - La punizione di Ranocchia centra la barriera 72' - Bondo ferma con le cattive De Ketelaere pronto a ripartire [caption id="attachment_181630" align="alignnone" width="300"] Frustata di testa di Carlos Augusto e Tatarusanu si esalta[/caption] 70' - Gol Monza! Punizione di Ranocchia che sorprende a fin di palo Tatarusanu 66' - Bondo e Gytkjaer ultimano i cambi del Monza, che va sulle due punte: in panchina Sensi e Caprari 65' - Gol Milan! Sassata di Origi (che riceve palla da Messias) all'incrocio, il primo centro del belga vale il 3 a 0 62' - Messias difetta nella mira 61' - Gabbia e Leao prendono il posto di Kjaer e Rebic 59' - La difesa monzese impedisce a Origi di battere a rete 58' - Pobega non inquadra lo specchio dal limite dell'area 54' - Carboni e Petagna sostituiscono nel Monza Caldirola e Mota 52' - Diaz a terra, rileverà l'infortunato spagnolo De Ketelaere 49' - Kalulu si oppone al destro di Caprari, poi Mota prende un angolo 48' - Diaz mette Rebic a tu per tu con Di Gregorio, ma il croato non esegue il tocco 'sotto' 46' - Kalulu rileva Dest nel Milan, spazio a Ranocchia per Barberis nel Monza Non c'è recupero: Milan avanti di due reti all'intervallo, Diaz mattatore al Meazza (percussione vincente e destro preciso) e Monza che ha qualche rimpianto, specie sul colpo di testa di Carlos Augusto che 'centra' Tatarusanu da due passi [caption id="attachment_181619" align="alignnone" width="300"] Brianzoli al Meazza[/caption] 42' - Diaz prova a servire a centro area, ma Antov si rifugia in angolo 40' - Gol Milan! Origi controlla palla e arma Diaz, che aggira Caldirola e fulmina Di Gregorio con un diagonale potente, è 2 a 0 37' - Messias chiude ancora su Carlos Augusto 35' - Cavalcata di Hernandez, cui Rebic non riesce a restituire il pallone: il Monza si salva 32' - Origi si aggiusta la sfera in un fazzoletto, ma calcia sull'esterno - rete 29' - Cartellino giallo per Origi, reo di un atteggiamento imprudente su Barberis [caption id="attachment_181626" align="alignnone" width="300"] Pessina e 'tutta' Monza al Meazza[/caption] 28' - Ci prova senza precisione di testa pure Pessina 27' - Assist di Ciurria che scova Carlos Augusto a ridosso dell'area piccola: Tatarusanu disinnesca il colpo di testa 25' - Dest porta palla tagliando il campo da destra, ma Rebic non rifinisce a dovere 23' - Bordata di Sensi che scalda i guantoni di Tatarusanu: difesa rossonera statica 21' - Il Monza insiste: debole mancino di Ciurria 20' - Ci prova Caprari da ingresso area, ma la difesa di casa mura sul suo destro 19' - Messias contiene su Carlos Augusto che si fionda sulla fascia di sinistra 18' - Ciurria ferma l'iniziativa di Hernandez 16' Gol Milan! Diaz aggancia a metà campo e semina avversari sino a depositare con un tocco dolce il vantaggio alle spalle dell'incolpevole Di Gregorio, è 1 a 0  8' - Buona guardia di Tomori nei confronti di Pessina che cerca l'incursione 7' - Ancora attenta la difesa brianzola su Rebic, che cerca di rientrare sul destro 6' - Il Monza sventa il traversone di Hernandez da sinistra 5' - Si muove il Monza con Barberis, ma Dest è attento 4' - Kjaer cerca Origi, ma la sfera è preda di Di Gregorio 3' - Dest conquista il primo angolo del match, ma non ne sortisce alcun pericolo 2' - Milan con la terza maglia verde, Monza in divisa rossa e banda bianca 1' - Scambio di gagliardetti tra Hernandez e Pessina: inizia Milan-Monza! PREPARTITA Spazio al turn - over per i rossoneri, in vista della trasferta di Zagabria: rifiateranno Giroud, Leao e Tonali, sostituiti da Origi, Rebic e Pobega, con Dest e Kjaer a vincere il ballottaggio con Kalulu e Gabbia. A sei giorni di distanza sette i nuovi 'milanesi' I biancorossi rispolverano i titolari dopo il colpaccio di Udine (in gol Valoti, Molina e Petagna): le pedine nuove sono Barberis, incaricato di sopperire alla squalifica di Rovella (che salterà anche il Bologna), e Mota Carvalho (Gytkjaer pronto a subentrare) [caption id="attachment_181559" align="alignnone" width="300"] La prima dei brianzoli al Meazza: entusiasmo a 2 mila![/caption] C'è voluto un guizzo di Tonali per violare il Bentegodi, dove Pioli ha proposto questi undici: Tatarusanu, Kalulu, Gabbia, Tomori, Hernandez, Adli, Tonali, Krunic, Diaz, Giroud e Leao; tra le mura amiche i rossoneri hanno conquistato 4 vittorie, cedendo al Napoli Dopo aver perso (e subito gol!) per la prima volta nella gestione Palladino, il Monza deve comprovare lo stato dell'autostima a San Siro, dove gioca per la prima volta in Serie A: sinora in trasferta i biancorossi hanno racimolato 4 punti su 15 Live a cura di Antonio Sorrentino FOTO BUZZI