x

x

Coppa Italia Juventus - Monza, la conferenza stampa di Palladino: 'La crescita continua'

La conferenza stampa di Raffaele Palladino 

Cosa pensa delle scelte?

“Qui non esistono titolari o riserve, abbiamo cambiato molto rispetto a Cremona. Quelli in campo hanno dato tutto. Cuore, grinta e anima. Questa partita mi ha dato grandissime indicazioni”.

Un po' di rammarico c'è? 

“Un po' si, ma perchè c'è stata la prestazione e abbiamo fatto bene. La Juve ci ha messo in difficoltà. Ci è mancata forse la giocata come quella di Chiesa". 

Antov non ha pensato di cambiarlo dopo l'ammonizione?

“Volevo dare spazio a tutti. Non ho nessun rammarico. Ho un gruppo incredibile, meritano tutti di giocare. Mi spiace per Bondo che volevo schierarlo, è un altro ragazzo che si impegna molto. Sul gol di Chiesa non do colpe ad Antov". 

Hai trovato una Juve diversa rispetto al campionato?

“Noi siamo stati bravi ad affrontare i duelli anche se nel secondo tempo. Io sono soddisfatto della prestazione”. 

Come giudica la prestazione di Ranocchia?

“Può arrivare in una grande squadra, Filippo ha fatto molto bene". 

La difesa a 4 com'è maturata? 

“E' stata adeguata al sistema di gioco della Juventus per avere di più il pallino di gioco. Il sistema può essere cambiato, mi piace come sistema". 

Questa partita può cambiare le dinamiche di mercato?

“Siamo tanti, siamo troppi. Abbiamo parlato con chi dovrà lasciarci, non mi piace lasciare fuori giocatori. Noi siamo a posto così, poi se l'ultimo giorno dovesse arrivare qualcuno vedremo”.