x

x

Il Monza sta per chiudere due operazioni riguardante dei giocatori del Napoli.

Di che pedine parliamo?

Si tratta del poliedrico attaccante classe 2006 serbo Matija Popović e dell'esterno alto Alessio Zerbin, classe 1999.

Come riportato da Gianluca Di Marzio, via Twitter, sono stati definiti i dettagli per i due giocatori col sodalizio partenopeo.

La modalità dell'operazione

Il duo giungerà in Brianza a titolo temporaneo, dalla durata semestrale.

Leggi anche:

Un esterno del Napoli, attualmente protagonista in Supercoppa Italiana, è in trattativa con il Monza.

Di chi stiamo parlando?

Dell'esterno alto, classe 1999, Alessio Zerbin, autore, da subentrato di una doppietta contro la Fiorentina nella gara della Final Four.

Come riferisce Gianluca Di Marzio, il giocatore cresciuto nel Gozzano potrebbe finire in Brianza e non più al Frosinone.

Una situazione simile a quella di Matija Popović, anch'esso, in un primo momento, promesso, dai partenopei, ai ciociari, ma poi saltato per gli slot da extracomunitari.

Il presidente dei partenopei Aurelio De Laurentiis e Adriano Galliani sono stati in contatto sia oggi (domenica 21 gennaio) che ieri (sabato 20 gennaio) e il Vice Presidente Vicario e Amministratore Delegato del Monza ha chiesto di inserire anche Zerbin nella trattativa concernente il serbo.

Il classe ‘99 novarese avrebbe trovato l’intesa con entrambi i club, ora la decisione finale spetta quindi al Napoli, che dovrebbe scegliere definitivamente nella mattinata di domani (lunedì 22 gennaio). 

 

Ipotesi a sorpresa per un giovane attaccante

Di chi parliamo?

Si tratta di Matija Popović, promettente e versatile pedina offensiva con un'ottima tecnica di base e bravura nell'uno contro uno, nonostante la gran fisicità. Il longilineo (1 metro e 93) nativo di Altötting (Germania) può ricoprire infatti il ruolo di trequartista, seconda punta, attaccante esterno ma anche riferimento centrale.

Ha realizzato 21 gol e 5 assist in 25 match della Kadetska Liga, con l'U17 del Partizan.

Matija Popović, foto Di Marzio

Ricostruiamo la vicenda..

Il talento balcanico, svincolato, ha fatto le visite mediche col Napoli a Villa Stuart, superandole, e soffiandolo al Milan. Tuttavia, essendo extracomunitario, i partenopei non possono tesserarlo, non avendo slot a disposizione.

In un primo momento era stato promesso al Frosinone in prestito semestrale, tuttavia anche i ciociari non possono ingaggiarlo non avendo anch'essi posti liberi per extracomunitari.

Matija Popović, foto Di Marzio

L'ipotesi Monza..

E così, come riportato da Gianluca di Marzio a Calciomercato L'Originale, è nata l'ipotesi Monza, che invece di posti disponibili ne ha (tre nello specifico)

Ora i brianzoli dovranno accordarsi con la società campana e l'entourage che segue l'ex Partizan Belgrado, per ottenere il titolo temporaneo di sei mesi.

 

 

 

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi