x

x

Dal 27 aprile al 19 maggio 2024, nella suggestiva cornice di Palazzo Archinti a Mezzago, si terrà la Sagra dell'asparago rosa, una nota kermesse gastronomica e culturale che celebra il famoso e prelibato ortaggio. Quest'anno, la Sagra giunge alla 65ª edizione ed è organizzata dalla Pro Loco di Mezzago.

Una Sagra di qualità

Asparago Rosa

La Sagra è stata certificata come Sagra di qualità a partire dal 2023, un riconoscimento conferito da UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia), volto a identificare quelle sagre che valorizzano realmente i prodotti tipici e promuovono in modo proficuo il proprio territorio.

Il programma

Il programma di eventi di quest'anno è ricco e variegato, offrendo un'ampia gamma di attività per soddisfare ogni gusto e interesse. Ecco alcuni dei momenti salienti:

Giornate e orari di apertura del ristorante:
  - Giovedì e venerdì: singolo turno dalle ore 19.30
  - Sabato: singolo turno dalle ore 19.30
  - Domenica: singolo turno dalle ore 12.30
  La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata online dalla pagina dedicata sul sito di Pro Loco Mezzago o telefonando al numero 351 8108809 (il numero è operativo per le prenotazioni solo dalle 17.00 alle 20.00).

Fuori programma della Sagra dell'Asparago Rosa di Mezzago 2024:
  - Asparago in padella: Una giornata per camminare tra i campi, incontrare i produttori e ascoltare la storia dell'asparago da chi lo cura o lo cucina ogni giorno. Sarà possibile acquistare le primizie della nuova raccolta di Asparago Rosa presso i produttori o iniziare a degustare i piatti a base di asparago preparati con cura e professionalità dai ristoratori mezzaghesi.
  - Quattro passi nella storia: Una camminata tra i campi fino al Santuario di Campegorino (Aicurzio), dove si farà una visita guidata alla chiesetta e si proseguirà per Castel Negrino.
  - Cortile divino: Una serata di anteprima e assaggi dei vini e della birra della Sagra, a cura di Degustazioni Clandestine.

LEGGI ALTRO

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi