x

x

I Berlusconi con Capello
I Berlusconi con Capello

Intervenuto dal palco della presentazione del Trofeo Galbiati, mister Fabio Capello ha parlato del suo erede in panchina e, ampliando più in generale il discorso, sugli allenatori della Serie A attuale: 

"Il mio erede è Allegri (ride, ndr). Palladino e Thiago Motta sono due che stanno facendo molto bene. Hanno idea del gioco, di un possesso palla non inutile, per andare in avanti”.

Raffaele Palladino che dà indicazioni
Raffaele Palladino che dà indicazioni

L'analisi di Capello sul derby d'Italia a La Gazzetta dello Sport
 

"L’Inter in mezzo è stata dominante. La qualità maggiore di Calhanoglu e degli altri mediani ha fatto la differenza. Il reparto dei nerazzurri è completo e fortissimo: recuperano palloni, fanno valere la loro qualità e sono pericolosi in zona gol. I bianconeri hanno sofferto anche Dimarco sulla sinistra. La squadra di Inzaghi ha cambiato marcia pure con i cambi confermando di avere una rosa più ampia e superiore a livello tecnico".

Presentato il primo Trofeo Italo Galbiati: i dettagli

Nella prestigiosa cornice dell’Auditorium Torre Allianz di Milano è andato in scena il Gran Galà di presentazione del 1° Trofeo Italo Galbiati, manifestazione giovanile in memoria dello storico allenatore e scopritore di talenti, che coinvolgerà le formazioni Under 16 di Monza, Milan, Inter e Lecco, insieme a 16 delle migliori squadre del settore dilettantistico.

Ecco chi ha organizzato il torneo ‘Italo Galbiari’

A organizzare il Trofeo è stata la Società Cimiano Calcio, da sempre sensibile ai temi sociali riguardanti il territorio milanese ed in particolare i minori, in collaborazione con l’Associazione CAF, che dal 1979 accoglie e cura bambini e ragazzi allontanati dalla propria famiglia d’origine perché vittime di abusi e gravi maltrattamenti.

Mauro Bianchessi
Il dg del settore giovanile Mauro Bianchessi, foto AC Monza-Buzzi

Ecco chi ha presenziato per il Monza

A rappresentare AC Monza erano presenti il Direttore Generale del Settore Giovanile Mauro Bianchessi con una delegazione di dirigenti e atleti della Categoria Under 16, il Direttore Operativo Daniela Gozzi, il Direttore Commerciale Fabio Aureli e il Direttore Marketing Francesco Bevilacqua.

Presenti anche la moglie e i figli di Italo Galbiati, che ha chiuso la sua leggendaria carriera calcistica proprio nel Settore Giovanile di AC Monza mettendo la sua esperienza al servizio del Club biancorosso.

Le parole di Bianchessi a Tmw, a margine dell'evento di presentazione del torneo: 

"Italo era un compianto amico, anche negli ultimi anni nonostante la sua età veniva in campo ad allenare i piccolini. È stato un uomo di altri tempi che ha trattato i grandi campioni come l'ultimo dei bambini della scuola calcio, lascia un vuoto enorme".

"La tecnica per noi è la base di tutto. Noi al Monza siamo all'antica. I giocatori devono essere prima di tutto bravi coi piedi, la tecnica è fondamentale. La tattica la lasciamo ad altri".

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi