x

x

Ora è ufficiale: la Juventus e Max Allegri si sono detti addio. Il tecnico livornese è stato esonerato dal club bianconero dopo la figuraccia di Roma dove l'allenatore è stato espulso dall'arbitro Maresca, ha allontanato il ds Giuntoli durante i festeggiamenti e si è scagliato contro il giornalista Vaciago (ma ieri hanno fatto pace) Di seguito il comunicato del club di Torino e un'indiscrezione riportata da Edoardo Mecca, grande imitatore di Allegri e le parole del suo mentore Giovanni Galeone. 

allegri

Allegri esonerato dalla Juventus, la nota del club

Di seguito il comunicato duro da parte della Juventus sull'esonero: La Juventus comunica di avere sollevato Massimiliano Allegri dall’incarico di allenatore della Prima Squadra maschile. L'esonero fa seguito a taluni comportamenti tenuti durante e dopo la finale di Coppa Italia che la società ha ritenuto non compatibili con i valori della Juventus e con il comportamento che deve tenere chi la rappresenta. Si conclude un periodo di collaborazione, iniziato nel 2014, ripartito nel 2021 e terminato dopo le ultime 3 stagioni insieme con la Finale di Coppa Italia. La società augura a Massimiliano Allegri buona fortuna per i suoi progetti futuri”.

Juventus: Paolo Montero al posto di Allegri 

Al posto di Allegri, per le ultime due giornate con Bologna e Monza, il candidato numero 1 è Paolo Montero, attuale tecnico della Primavera. Domani le prime parole dell'ex difensore. 

Allegri esonerato: le prime reazioni e la rivelazione dell'imitatore di Max

Sui social le prime reazioni dell'esonero di Allegri. Claudio Zuliani: "Mister Massimiliano Allegri esonerato dalla Juventus: 420 panchine e 12 titoli che spero raggiungerà anche il prossimo allenatore. Grazie di tutto il viaggio MAX juventino vero molto più di tanti altri". Così Alfredo Pedullà: "Libertà" . E poi una rivelazione da parte di Edoardo Mecca, grande imitatorie di Allegri sui social: “Ad oggi l’unica offerta arrivata ad Allegri è quella del Monza”. 

Galeone: ‘Ecco dove potrebbe andare Allegri’ 

Il mentore di Allegri, Giovanni Galeone, alla Gazzetta dello Sport: “Sogno Max al Bayern Monaco, loro sono la Juve di Germania e Max sarebbe l’ideale per guidare tutti quei talenti, riportandoli alla vittoria. Arabia? Non ha bisogno di soldi! Motta è bravo però ha un bel caratterino. Dicono sia abile coi giovani: perché Max non ha trasformato Cambiaso, lanciato Yildiz e migliorato Iling?"

Il retroscena e le parole di Allegri 

In un recente sfogo, l'allenatore ha rivelato il suo disagio per la situazione attuale: «Per fortuna tra poco sarà tutto finito. È stato un miracolo concludere la stagione così. Io delegittimato con i giocatori, meritavo più chiarezza. Quest’anno sono stato io il parafulmine. Vediamo chi lo sarà il prossimo». Queste parole riflettono un clima di tensione all'interno della squadra, dove l'allenatore si è sentito isolato e poco supportato.

 

 

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi