x

x

Il presepe è la raffigurazione artistica della Natività. In Italia esiste una tradizione secolare che, ogni anno, si rinnova. In molte case, purtroppo, la costruzione di questa meraviglia è stata sostituita da quella dell'albero. Sono sempre di meno le persone, specialmente under 40, che ospitano nella propria abitazione un presepe. Spesso, se è presente, è con statuine in plastica o resina, facilmente acquistabili nei centri commerciali a pochi euro.

La connotazione religiosa legata al concetto di presepe supera quella artistica? Per molti sì e forse è proprio per questo che, ormai, anche i ragazzi non sono più interessati alla sua creazione. Luci, alberi e decorazioni proliferano nelle scuole, ma in tante manca la massima espressione italiana dell'arte natalizia. Certo, per costruire un bel presepe ci vogliono passione, tempo e pazienza. Sostantivi che si stanno sempre più perdendo in questi anni.

Dove si trova Museo del Presepe

Perché allora non suggerire la visita a un museo dedicato proprio a quest'arte, che si trova a pochi minuti di macchina da Monza e dalla Brianza. Più precisamente, in direzione Bergamo, sull'A4, all'uscita Dalmine. Città nota per la sua industria siderurgica, ma che al civico 179 di via XXV Aprile custodisce una vera e propria perla: un museo del presepe con ben 900 esemplari provenienti da tutta Italia e non solo.

Esterno Museo del Presepe Dalmine
Il Museo del Presepe a Dalmine

L'offerta del Museo di Dalmine

Con soli 5 euro di biglietto per gli adulti, 3,50 per i ragazzi fino a 18 anni, è possibile visitare manufatti che risalgono al Settecento, all'Ottocento e al Novecento, testimonianza di stili, materiale e scuole diverse. Opere artistiche provenienti da ogni parte del mondo che compongono un'offerta unica nel suo genere nel nord Italia.

Ovviamente, per rimanere al passo con i tempi, non manca la sala multimediale, capace di offrire al visitatore tutto quello che ruota intorno al presepe, con musiche e storie a tema natalizio. 

Non solo, è presente anche una biblioteca specializzata con una raccolta di presepi di carta, di francobolli, immagini sacre e cartoline.

Durante le feste, sarebbe bello che le sale del museo si riempissero di persone, di ogni età, per conoscere e vedere quanto la tradizione presepistica italiana vada oltre all'accostamento religioso. 

Peraltro, è sempre possibile visitare le sue sale durante tutto l'anno con i seguenti orari:

Da NOVEMBRE a GENNAIO
Dal lunedi al Sabato ore 14.30 – 18.00
Domenica ore 9.30-12.00 e 14.30-18.00

Da FEBBRAIO a OTTOBRE
Dal Giovedì alla Domenica ore 14.30 -18.00 

Insomma, un pezzo importante della storia artistica del nostro paese, proprio a pochi passi da Monza. Non ci dovrebbero essere scuse per non visitarlo.

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi