x

x

foto Buzzi / AC Monza
foto Buzzi / AC Monza

“La leggenda narra che all’epoca Silvio Berlusconi chiedesse di abbassare il volume della telecronaca classica per sovrapporre la mia voce”. 

Così Carlo Pellegatti, storico giornalista Mediaset, in un'intervista al Corriere della Sera. Che racconta l'incontro con Adriano Galliani. “Arrivai a Mediaset nel 1991 con un contratto di collaborazione, ma a Marino Bartoletti chiesi di poter continuare con le radiocronache. Nell’estate del ‘92 ho avuto con colloquio con Adriano Galliani, all’epoca ad di Mediaset”. Poi il rapporto con Silvio Berlusconi.  

"A lui devo tanto. Ogni volta in cui ci incontravamo ci veniva naturale abbracciarci. Nel 2007, dopo la vittoria nella finale di Yokohama, Sandro Piccinini lo invitò a Controcampo e lui disse: “Carlo Pellegatti è un valore aggiunto per il Milan”. Pellegatti ha raccontato anche di un episodio riguardante Piero Frosio e Berlusconi. 

"Prima dell’impegno in politica, Berlusconi si informava su tutto. Per dare l’idea: bordocampo nell’amichevole fra la squadra all’epoca diretta da Capello e il Modena di Frosio. Poiché quest’ultimo era gentilmente prodigo di spiegazioni, mi ero dilungato nella lettura tattica della partita degli avversari. All’intervallo la regia mi riferisce della telefonata del presidente: “Avvisate Pellegatti che ai telespettatori non interessa del Modena”».

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi