x

x

Un fuoriclasse. Non c'è altro modo (ironico ovviamente) per descrivere quanto fatto da un 73enne di Cesano Maderno, in Brianza. Un'impresa da Guinness dei Primati la sua. Circolare per 40 anni con la patente scaduta

Davvero un'impresa senza precedenti, crediamo. Anche se non ci sarebbe (seriamente) da andarne orgogliosi, anzi. La notizia è tra il divertente e lo sconcertante, ma non può non aver strappato un sorriso a chi la legge.

I fatti

Un controllo di routine avvenuto a Bovisio Masciago. La Polizia Locale ferma un automobilista come tanti. Con una piccola differenza. La sua patente è scaduta. L'antefatto, però, è un altro. Le telecamere poste alla rotonda di via Europa avevano rilevato che il veicolo da lui guidato era sprovvisto di revisione.

Gli accertamenti successivi hanno fatto emergere la sconcertante notizia. L'ultimo rinnovo di patente del 73enne è avvenuto a inizio anni Ottanta, dieci anni dopo averla conseguita. Poi…il nulla cosmico. 

patente 70enne

L'incredibile scoperta

Non è finita, però. Durante le ricerche, è emerso un clamoroso caso di omonimia. Infatti, esiste un'altra persona, con le stesse generalità, data di nascita compresa. Unica differenza, la residenza a Cinisello Balsamo. Peraltro questa omonimia è stata riconosciuta dal cesanese!

Insomma, un errore o una furbizia? Non lo sappiamo, ma visto anche la mancanza della revisione…Quello che è certo è che al 73enne di Cesano è stata notificata una sanzione, con tanto di segnalazione alla Prefettura. Egli, infatti, non è riuscito a dimostrare alla Polizia di Bovisio che la sua patente scaduta era stata precedentemente rinnovata. Vedremo se, leggendo la notizia, qualche giudice del Guinness arriverà in Brianza

 

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi