x

x

Serie A, Criscitiello sull'ex Monza Zaffaroni a Verona: 'È la scelta migliore, Sogliano deve dargli carta bianca'

Scritto da Sandro Coppola  | 

Nel suo consueto Editoriale su TuttomercatoWeb.com, il direttore di Sportitalia e di Tmw Michele Criscitiello si è soffermato anche su un profilo ex Monza, il tecnico Marco Zaffaroni. Il trainer di Gerenzano é infatti da poco approdato sulla panchina dell'Hellas Verona, la sua prima esperienza in Serie A. Ecco il contenuto, nello specifico, del giornalista irpino: "In molti sono rimasti colpiti dalla scelta di Sogliano di affidare la panchina dell'Hellas a Zaffaroni. Mossa della disperazione obbligata dal fatto che Bocchetti, senza patentino, non potrà allenare. Sogliano ha fatto la scelta migliore nel momento peggiore del club. Prendere Ballardini a 1.2 mln fino a giugno non avrebbe avuto senso. Perdi un'altra partita, sei in B e carichi ancora di più il bilancio della società. Avanti con Bocchetti ma prendiamo una guida capace, una brava persona e un figlio della gavetta. Zaffaroni è la mossa più intelligente. Sogliano ha dimostrato di saper fare calcio e di conoscerlo. Zaffa come Sarri, Dionisi e De Zerbi. Figlio della gavetta e figlio della C e della D. Non più giovanissimo ma molto preparato. L'unico problema di Zaffaroni sarà Bocchetti stesso. Sperava in uno che mettesse i cinesini. Se Bocchetti fosse furbo si appoggerebbe molto su Zaffaroni che potrebbe lasciargli tanto per la carriera futura. Serve umiltà in questi casi, anche perché il Verona non l'ha migliorato dopo Cioffi che ha lasciato una squadra a pezzi. Sogliano deve fare l'ultimo sforzo: avere il coraggio di dare carta bianca, sull'aspetto tecnico, a Zaffaroni. Tanto, il Verona, non ha più nulla da perdere. Marroccu e Cioffi i danni, ormai, li hanno già fatti". Foto Sportitalia