x

x

Sesta vittoria in trasferta per Raffaele Palladino, che ai microfoni di Dazn: “Una partita difficile, specie all'inizio. Lo Spezia è partito forte e dopo i primi 10' il Monza ha reagito, stando bene in campo. Ho chiesto alla squadra una crescita mentale, la squadra mi ha accontentato: il gruppo mi stupisce giorno dopo giorno, Tengo a ringraziare il presidente Berlusconi, che ci permette di lavorare in un ambiente bellissimo. Dove potrà arrivare il Monza? Mi godo il presente, penso alla Roma: il Monza è una società ambiziosa, il primo obiettivo è chiudere bene la stagione, poi penseremo al futuro. Aver segnato dopo la grande parata di Michele indica la buona sorte, ma i giocatori si sono mossi benissimo per non prendere gol, come quando hanno fronteggiato Agudelo. Il calcio è fatto di strategie, anche contro la Fiorentina avevamo provato alcune uscite, poi non contrastavamo il loro palleggio, così abbiamo cambiato strada; oggi abbiamo provato a mettere in crisi lo Spezia con i due trequartisti, efficaci sia in fase di possesso che di non possesso in particolare nel secondo tempo”. 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi