x

x

Lo stadio Gino Alfonso Sada, prima “San Gregorio” e “Città di Monza”, teatro di parecchi confronti
Lo stadio Gino Alfonso Sada, prima “San Gregorio” e “Città di Monza”, teatro di parecchi confronti

Prosegue il cammino biancorosso con nuovo fieno da mettere in cascina. Domenica pomeriggio, ore 15, il Monza di Raffaele Palladino ospiterà all’U-Power Stadium il pericolante, anche a livello societario, Hellas Verona dell’ex Baroni (giovane biancorosso nella stagione 1982-1983), penultimo in campionato in coabitazione con Cagliari ed Empoli per una spietata lotta salvezza.

I precedenti ufficiali

La sfida ha da poco conosciuto la massima serie dopo una lunga storia da vecchia classica italiana di Serie B. I precedenti di Monza-Hellas Verona tra A, cadetteria e Serie C sono ben 24 e presentano un vero e proprio dominio brianzolo tra le mura amiche: 14 le affermazioni biancorosse, 7 i pareggi (ben 4 a reti inviolate) e solo 4 successi scaligeri in Brianza.

Il Monza s’impose sui gialloblù fin da primissimi match di B degli anni ’50 disputatisi al vecchio San Gregorio: il 6 aprile 1952, data dell’incrocio d’esordio, la firma unica di Colombetti garantì il successo ai biancorossi del “Dottor Sottile” Annibale Frossi, che si sarebbero ripetuti con un 2-1 nell’annata successiva. Da questo momento fino al 1979 il Verona non avrebbe mai centrato la vittoria in trasferta, in una sfida che si fece presto storica dati i parecchi incroci. Tra i numerosi successi monzesi di quel periodo (i due club si sfidarono per ben 14 stagioni consecutive di Serie B) nell’impianto presto intitolato al Presidente onorario Gino Alfonso Sada, ce ne sono alcuni memorabili come il 2-1 del 1955, deciso dal bomber Aurelio Milani (capocannoniere in quel campionato cadetto), l’1-0 datato 1962 con centro unico di Traspedini (futuro attaccante proprio dell’Hellas) o ancora lo scoppiettante 3-2 del 3 aprile 1966, con doppietta di Maggioni e gol di Eugenio Bersellini per i biancorossi.

Come anticipato, il Verona dovette attendere il 1979 per poter ottenere gli allora due punti a disposizione al Sada, quando il 23 dicembre scartò un bel regalo di Natale in anticipo con il gol decisivo di D’Ottavio nel finale di match. Dagli anni ’80, l’Hellas si sarebbe fatto nuovi e storici presenti: conosciuta e frequentata assiduamente la Serie A nel decennio, nel 1985 sarebbe arrivato lo storico Scudetto dei Butei di Osvaldo Bagnoli.

Monza-Verona tornò, così, d’attualità, solo negli anni ’90. Nel 1993, i veronesi uscirono vittoriosi dal Brianteo con una rete di Andrea Guerra (al Monza nella stagione 2006-2007), mentre l’8 febbraio 1998 i biancorossi guidati dal grande Bruno Bolchi avrebbero calato il pokerissimo: netto 5-1 e tripletta per uno scatenato Cosimo Francioso.

Nel nuovo millennio, infine, il confronto ha conosciuto anche la Serie C a più di mezzo secolo di distanza dai suoi primi squilli. Nel 2008, movimentato 2-3 in C1 deciso da Di Bari, mentre il 5 settembre 2010, in Lega Pro Prima Divisione, gli scaligeri avrebbero restituito al Monza il pokerissimo di 12 anni prima con un 1-5 senza storia anche firmato dall’hat-trick di Le Noci. Del grande Vincenzo Iacopino, ex del confronto, il punto della bandiera. Al termine dei playoff, l’Hellas avrebbe ritrovato il campionato cadetto.

L’unico precedente di massima serie sorride, infine, ai biancorossi. Il 6 novembre 2022, all’U-Power Stadium, il Monza di Palladino spazzava via gli scaligeri con una prova solida e dominata fin dai primi minuti, condizionata anche dall’espulsione del difensore ospite Magnani nel primo tempo. 2-0 il meritato risultato con ambedue le segnature nella ripresa; al 68’ apriva Carlos Augusto con un grandissimo destro di prima intenzione su servizio di Ciurria, mentre al minuto 90 Petagna lavorava bene il pallone apparecchiando per l’accorente Colpani, che chiudeva i giochi con un piattone destro da dentro l’area. Domenica sarà anche l’occasione per confermare un’ottima, storica tradizione casalinga.

Carlos Augusto, ora all’Inter, autore del primo gol in Monza-Hellas Verona 2-0 del 6 novembre 2022. Foto Marco Brioschi
Carlos Augusto, ora all’Inter, autore del primo gol in Monza-Hellas Verona 2-0 del 6 novembre 2022. Foto Marco Brioschi

Di seguito il resoconto delle sfide disputatesi tra le mura amiche

Serie B 1951-1952: Monza-Hellas Verona 1-0 (Colombetti)

Serie B 1952-1953: Monza- Hellas Verona 2-1 (Pivatelli- Zanello, Soldani)

Serie B 1953-1954: Monza-Hellas Verona 1-0 (Cuzzoni)

Serie B 1954-1955: Monza-Hellas Verona 0-0

Serie B 1955-1956: Monza-Hellas Verona 2-1 (Lojodice- Pavanelli- Milani)

Serie B 1956-1957: Monza-Hellas Verona 2-0 (Borghi, Pistorello)

Serie B 1958-1959: Monza-Hellas Verona 0-0 

Serie B 1959-1960: Monza-Hellas Verona 2-0 (Gagliardi, Maestri)

Serie B 1960-1961: Monza-Hellas Verona 0-0 

Serie B 1961-1962: Monza-Hellas Verona 1-0 (Traspedini)

Serie B 1962-1963: Monza-Hellas Verona 3-1 (Ferrario, Baruffi, Corbi- Fantini)

Serie B 1963-1964: Monza-Hellas Verona 2-1 (Bersellini, Melonari- Majoli)

Serie B 1964-1965: Monza-Hellas Verona 2-2 (Melonari- Savoia- Vigni- Joan)

Serie B 1965-1966: Monza-Hellas Verona 3-2 (Maggioni x2, Bersellini- Golin, Joan)

Serie B 1967-1968: Monza-Hellas Verona 1-0 (Ferrero)

Serie B 1979-1980: Monza-Hellas Verona 0-1 (D’Ottavio)

Serie B 1980-1981: Monza-Hellas Verona 1-1 (Acanfora, D’Ottavio)

Serie B 1992-1993: Monza-Hellas Verona 0-0 

Serie B 1993-1994: Monza-Hellas Verona 0-1 (Guerra)

Serie B 1997-1998: Monza-Hellas Verona 5-1 (Francioso x3, Zappella- Ghirardello- Crovari) 

Serie B 1998-1999: Monza-Hellas Verona 1-0 (Gonnella aut.)

Serie C1 2007-2008: Monza-Hellas Verona 2-3 (Beretta- Garzon, Stamilla- Arcidiacono- Di Bari)

Lega Pro Prima Divisione 2008-2009: Monza-Hellas Verona 0-0

Lega Pro Prima Divisione 2010-2011: Monza-Hellas Verona 1-5 (Le Noci x3, Pichlmann, Mancini- Iacopino)

Serie A 2022-2023: Monza-Hellas Verona 2-0 (Carlos Augusto, Colpani)

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi