x

x

albero desiderio

In un angolo pittoresco di via Pozzo Antico, a Desio, vicino a piazza Conciliazione, è comparso un suggestivo "albero dei desideri". Questo angolo di poesia urbana invita i passanti a scrivere e condividere i loro sogni e aspirazioni su cartoncini colorati, che poi vengono appesi ai rami di un albero.

Un'iniziativa poetica e condivisa

Sabato mattina, i residenti di Desio hanno scoperto questa nuova attrazione nel cuore della loro città. Un cartello, appeso a uno dei rami, invita i passanti a partecipare: “Scrivi il tuo desiderio sulla striscia di carta e appendilo all’albero: chiedi agli amici di fare altrettanto”. Accanto all'albero, sono stati lasciati cartoncini colorati, penne e pennarelli, offrendo a tutti l'opportunità di esprimere i propri sogni e di contribuire a una comunità più unita e sensibile.

Ispirazione globale e comunitaria

albero desiderio

L’idea dell’albero dei desideri sembra ispirarsi al famoso "Wish Tree" di Yoko Ono, una pratica diffusa in tutto il mondo che incoraggia la condivisione di desideri per promuovere una maggiore connessione tra le persone. L’iniziativa di Desio potrebbe essere opera della stessa persona che ha abbellito il parco comunale con cuori di muschio, un gesto che ha ricordato ai cittadini l’importanza di ogni albero. In alternativa, potrebbe trattarsi di un nuovo gruppo di residenti desiderosi di portare un tocco di poesia e comunità nella loro città.

I desideri dei passanti

In poco tempo, l'albero dei desideri ha già raccolto numerosi pensieri e aspirazioni dei passanti. Tra i desideri appesi, si leggono messaggi come: “Mi piacerebbe che le ragazze contassero di più” su un cartoncino rosa, “Desidero serenità per mio papà e la mia amica” su un altro, e un sogno sportivo: “Vorrei giocare nel Real Madrid”. Questo albero, situato tra via Pozzo Antico e via Olmetto, è diventato un punto di incontro e riflessione per chiunque voglia fermarsi un attimo e condividere un pezzo del proprio cuore.

L'albero dei desideri rimane lì, pronto ad accogliere nuovi pensieri e sogni, trasformando il centro di Desio in un luogo di magia e speranza, dove ogni desiderio aggiunto contribuisce a una comunità più empatica e connessa.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi