x

x

FT Empoli - Monza 1-0, Zanetti: 'Ci aspettavamo una partita difficile, loro hanno dominato sul gioco, noi sulle occasioni'

Scritto da Sandro Coppola  | 
Paolo Zanetti ha parlato, in conferenza stampa, al termine della sfida col Monza, prima vittoria interna dell'Empoli: "Ci aspettavamo una partita difficile, la loro posizione psicologica era diversa dalla nostra. Avevamo mille paure, ma la bravura sta anche nell'interpretare questo tipo di partite. Loro hanno dominato più il gioco rispetto a noi, ma noi abbiamo avuto tanti occasioni. Non siamo stati bravi né fortunati a concludere. Loro impostavano con tanti uomini senza avere però troppa densità in area. Oggi è stata una vittoria di gestione e di un certa maturità".
"Intanto voglio aggiungere che vittoria doveva essere e vittoria è stata, ci sono momenti difficili e fantasmi che entrano in testa. Devo complimentarmi coi ragazzi perché se lo meritano. Haas è in costante crescita, arriva da uno stop lungo ma è merito della sua mentalità. Lo stimo molto, può fare meglio anche dal punto di vista qualitativo. Sia lui che Bandinelli hanno la corsa giusta". "Io sono una persona che non cerca alibi o scuse. Non voglio che mai i miei giocatori li abbiano, voglio dargli gli esempi. A centrocampo avevamo pochi cambi ma oggi hanno dato quel che dovevano dare. Fazzini ha fatto bene, credo molto in lui. Come Marin, che è entrato con l'antidolorifico. So di poter attingere dalle risorse che abbiamo"

"Satriano gli manca solo il gol, per il resto si spende e lotta. Sa giocare di schiena, attacca la porta, ha finito coi crampi ed è rimasto lì a soffrire. Il gol sono convinto che arriverà. Oggi ci è mancato un po' di cinismo ma bene così. Henderson, quando ho capito che Marin non avrebbe recuperato, ci siamo messi a guardare le partite in cui ha giocato regista. Ha doti tecniche ed è intelligente, ha fatto una gara importante in un ruolo non suo. "Le due ripartenze che abbiamo fatto sono state pericolose. Potremmo farne di più perché abbiamo sbagliato la prima sponda come è successo anche a Torino. Siamo stati un po' sporchi nel primo scarico, dobbiamo lavorare su questo aspetto ma nelle ultime due partite non l'abbiamo sfruttato al massimo"

Foto YouTube