x

x

Ottavo giorno di ricerche per trovare Edoardo Galli, il ragazzo lombardo scomparso giovedì scorso da Colico dopo essere uscito da casa, per andare a scuola al liceo Nervi Ferrari di Morbegno dove non è mai arrivato. Ieri sera è stato lanciato dai due genitori disperati, mentre oggi sono state diffuse le prime foto del giovane a Milano. Smentita la presenza di una persona al fianco del giovane.  

galli
I genitori di Edoardo Galli 

 

Le prime foto di Edoardo Galli a Milano: il ragazzo scomparso da Colico inquadrato dalle telecamere della stazione di Milano 

La polizia ferroviaria di Milano, nella giornata di oggi, ha diffuso i primi fotogrammi del ragazzo alla stazione meneghina. Gli scatti sono stati trasmessi questa sera dalla trasmissione ‘La vita in diretta’ condotta da Alberto Matano. 

L'appello della famiglia di Edoardo Galli: 'Torna a casa, abbiamo paura'  

Se inizialmente le ricerche si erano concentrate soprattutto in quota in Alta Valsassina, dove si temeva si fosse avventurato visto che da casa manca un sacco a pelo e visto che nei giorni scorsi aveva fatto delle ricerche su internet su come resistere in montagna per alcuni giorni. Ora invece le indagini si concentrano a Milano, dalla stazione Centrale. Il 21 marzo, infatti, Edoardo si è diretto in treno verso Milano, dove è arrivato in stazione Centrale, individuato attraverso le telecamere di videosorveglianza. “Abbiamo paura che sia finito in qualcosa di più grande di lui e che non tenga conto che è minorenne. Magari si è affidato a qualcuno di cui ha fiducia e invece non è così” le paure della famiglia alla “Vita in diretta”. 

Edoardo Galli avvistato a Milano con una persona ancora da identificare 

Da parte del giovane Edoardo pare non ci fossero segnali di insofferenza, tali da far presupporre un allontanamento. Anche il rendimento scolastico di Edoardo era molto buono. Alla Centrale di Milano, Edoardo è stato visto camminare tranquillamente davanti ad alcuni negozi, e poi mangiare un gelato. 

Edoardo Galli avvistato a Milano, l'appello della famiglia: 'Torna a casa, abbiamo paura'  

Intanto, visti i più recenti sviluppi, sono state interrotte le ricerche in quota, in Alta Valsassina, dove si temeva il giovane potesse essersi avventurato, mancando da casa anche un sacco a pelo. Il punto ora è ripartire da Milano e cercare di capire dove Edoardo si sia diretto. E su questo sono concentrate le indagini. Non si esclude nemmeno che il giovane sia fuggito in Russia, paese natale della madre e dove vivono amici e parenti.  La Prefettura di Lecco ha diffuso foto e descrizione del ragazzo che è alto circa 180 centimetri, ha i capelli castano chiari e occhi grigi. Al momento della scomparsa indossava un giubbotto di jeans blu scuro, un pile e pantaloni beige, camicia marrone a quadri, scarpe da ginnastica bianche. Ha una piccola cicatrice sul sopracciglio destro e porta gli occhiali.

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi