x

x

Giovanni Stroppa
Giovanni Stroppa

Il sabato pomeriggio della Cremonese si è concluso con un tonfo che fa rumore e mette clamorosamente in salita l’ultima parte della stagione dei grigiorossi. La formazione di mister Stroppa infatti è stata inaspettatamente sconfitta allo Zini contro la Ternana, nonostante fosse andata in vantaggio con Tsadjout, al suo primo gol stagionale. Un flop che sa di addio alla promozione diretta perché dall'altra parte il Como ha centrato l’obiettivo, vincendo contro il Bari per 2-1 e portandosi a +5 sula Cremonese.

Cremonese, stagione buttata?

La Cremonese, fino a poche settimana fa considerata una delle squadre più quotate del campionato, ora si trova in una situazione che mette a rischio il suo futuro nel campionato. Con tre sconfitte nelle ultime quattro partite, di cui due subite in casa contro squadre coinvolte nella lotta per evitare la retrocessione, la squadra grigiorossa rischia seriamente di buttare via la stagione.

Come riporta Cremonaoggi, il ko con la Ternana dimostra che la Cremonese è una squadra che non impara dagli errori passati e che sta pagando un prezzo molto alto per la propria inefficacia sul campo. Le sviste e gli errori commessi stanno costando alla Cremonese molto più di semplici sconfitte: stanno minando la fiducia della squadra e dei tifosi, mettendo a rischio la sua posizione nella classifica e compromettendo le sue possibilità di raggiungere obiettivi più ambiziosi. inoltre, la distanza dal Como rende la lotta per il secondo posto è un’impresa impossibile e la banda di mister Stroppa, ora, a rischio di buttare via la stagione.

Favilli promosso,  mentre Antov va dietro la lavagna…

Nella partita contro la Ternana tra i protagonisti in negativo troviamo l'ex biancorosso Valentin Antov che  ha sbagliato in occasione della rete del pareggio degli avversari cercando un intercetto molto complicato invece che marcare l’uomo lasciando così solo il suo ex compagno di squadra ai tempi del Monza come Andrea Favilli che non ha fallito trovando la sua prima rete stagionale. Il difensore bulgaro nella secondo tempo si è riscattato compiendo tante chiusure poi però si è perso Di Stefano in pieno recupero in occasione del gol della vittoria della Ternana .

Le parole di Stroppa e Favilli

Il tecnico grigiorosso Giovanni Stroppa è intervenuto in conferenza stampa al termine di Cremonese-Ternana: “Oggi per la prima volta mi sono arrabbiato con la squadra all’intervallo. Non ci stavo ad arrivare così tante volte davanti alla porta senza segnare, potevamo gestire meglio il vantaggio e così non è stato. Poi ho fatto dei cambi per stimolare tutti a fare meglio, invece la ripresa è andata via via scemando perché anche a livello tecnico non siamo stati come nel primo tempo. Il caldo ha influito tanto, rincorrere sulle ripartenze ed essere lucidi nell’ultimo passaggio richiede tante energie. A livello caratteriale c’è stato un passo indietro, così come in termini di personalità. Siamo andati in vantaggio contro una squadra chiusa e potevamo creare i presupposti per una situazione migliore. Si tratta di un passo indietro rispetto alle scorse partite”.

Favilli
Favilli a Monza

Andrea Favilli si è sbloccato. Ed ha scelto la partita oltre al momento migliore per farlo. Suo il gol che ha rimesso in corsa la Ternana sabato pomeriggio allo "Zini" contro la Cremonese. E così come ha fatto Distefano anche lui ha voluto esternare la sua gioia attraverso i social. Ha postato su Intagram le foto del gol con una dedica speciale: "A tutti quelli che sono stati con me questi mesi. Grazie! ❤️". Tanti messaggi postati dai suoi fan. Oltre a quelli dei compagni di squadra di oggi spicca quello di Antonio Palumbo, oggi al Modena. L'ex centrocampista rossoverde ha scritto: "Te lo meriti leone.. sei il numero 1".

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì 

Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo. La trasmissione andrà in diretta dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. A breve sarà comunicato l'elenco degli ospiti in studio.  

Come commentare i temi di Monza una città da serie A 

Ma come commentare i temi trattati durante la trasmissione di “Monza una città da serie A”? E' molto semplice: basta collegarsi alla pagina Facebook di Monza-News o sul canale Youtube del nostro giornale e scrivere la propria opinione durante la trasmissione prodotta dal nostro sito e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi. Non è possibile, almeno per il momento, commentare la diretta su Instagram. Per ospitare la trasmissione nel proprio locale o nella propria azienda è necessario mandare una mail a: [email protected] 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi