x

x

Foto Where2Golf.com YouTube
Foto Where2Golf.com YouTube

La convenzione tra la Reggia di Monza e il Golf Milano è scaduta a fine anno. Nella lettura delle delibere si evincono due possibilità: la prima che il Consorzio Villa Reale dia per scontata la proroga di un anno possibile da contratto, la seconda che manchino all'appello, dopo quattordici anni di convenzione, 3.858 piante, nell’area del golf nel Parco di Monza.

Il Consorzio stesso ha riferito:

"Appare necessario e, comunque, utile ed opportuno, prorogare sino al 31 dicembre 2023 la durata della convenzione relativa alla concessione del complesso sportivo del golf situato all’interno del Parco di Monza”.

La Reggia, supportato dai consulenti agronomi incaricati, ha verificato gli oneri relativi a diversi capitoli della convenzione attiva dal 27 ottobre 2009 tra l’allora titolare Comune di Monza e l’associazione sportiva Golf club Milano, che negli anni ha regolarmente pagato il canone dovuto. Le verifiche di allora erano concentrate sulle proprietà delle reti idriche, sulla manutenzione del patrimonio arboreo e arbustivo e interventi di rinaturalizzazione, sulla conservazione dei beni oggetto della concessione e manutenzione ordinaria e straordinaria, obbligo di certificazione ambientale, obblighi relativi alla fruizione pubblica dell'impianto.

 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi