x

x

Il trequartista argentino del Monza Valentín Carboni, ha parlato al canale YouTube elitalo33 in un'intervista a base di mate, la bevanda tipica dei paesi sudamericani.

V. Carboni

Ecco i frame della sua intervista 

"Qui a Monza mi trovo molto bene, mi sento veramente bene anche fisicamente e sono contento di essere qua. Anche la città è molto bella anche se non esco molto, mi piace stare a casa".


"Differenze tra Argentina ed Italia? Qualche differenza c'è. Per fortuna ho fatto sia lì che qua le giovanili e ho potuto prendere qualcosa da tutti e due i paesi. Questo mi è servito per crescere e continuare a migliorare. In Argentina magari ti danno più cose individuali, mentre in Italia si gioca più di squadra. I ragazzi argentini saltano di più l'uomo, gli italiani giocano di squadra. A me piacciono tutti e due i modi, è importante avere entrambe le dotiIo ho vissuto anche a Catania e sicuramente lì mi è sembrato un po' simile all'Argentina e allo stile sudamericano. Cose come la cultura... Le persone sono come eravamo abituati a vedere in Argentina. Non che qua non vada bene ma c'è differenza".

"Lo scorso è stato un anno in cui ho imparato tanto sia dentro che fuori dal campo. Molto bello giocare con questi, sono giocatori veramente fortissimi e ho imparato molto da loro. Ci sono tanti sacrifici da fare. Io, la mia famiglia, i miei fratelli abbiamo lasciato tutto per venire qua e inseguire il sogno di diventare calciatori professionisti. Magari abbandoni amici e momenti di divertimento, ma sono cose che servono a renderti anche più forte. Bisogna sempre inseguire i propri sogni".


"Mi è piaciuto tanto giocare con mio fratello Franco, abbiamo fatto sei mesi insieme qui a Monza, anche dentro lo spogliatoio. Mi porto dietro questa esperienza. E qualcosa da lui ho sicuramente imparato, cerco sempre di prendere il positivo. Cosa? La mentalità sua, di non arrendersi nelle difficoltà e dare il meglio per migliorarsi, in ogni allenamento. Anche quando le cose non vanno come ti aspetti devi continuare sempre, questo merito glielo do".


"Il gol in cui ho esultato di più è stato quello alla Juve. E in negativo il loro gol (nella stessa partita, ndr). Correa è l'amico nel mondo del calcio. Il gruppo del Monza in una sola parola? Uniti. Messi e Dybala i riferimenti nel mio ruolo. L'Inter fa il calcio migliore d'Europa. Champions League o Mondiali? Mondiali".

Come vedere Monza una città da serie A ogni lunedì 

Monza una città da serie A”, la trasmissione prodotta da Monza-News e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi, tornerà come ogni settimana lunedì prossimo. La trasmissione andrà in diretta dalle ore 21 sul canale 110 in Lombardia sul digitale terrestre, in tutta Italia e in tutta Europa su Sky sul canale 890 e in streaming ovunque sui canali di Facebook di Monza-News, sul nostro canale Youtube, su Instagram, su Twitch e sui canali Linkedin del nostro direttore. A breve sarà comunicato l'elenco degli ospiti in studio.  

Come commentare i temi di Monza una città da serie A 

Ma come commentare i temi trattati durante la trasmissione di “Monza una città da serie A”? E' molto semplice: basta collegarsi alla pagina Facebook di Monza-News o sul canale Youtube del nostro giornale e scrivere la propria opinione durante la trasmissione prodotta dal nostro sito e condotta dal nostro direttore Stefano Peduzzi. Non è possibile, almeno per il momento, commentare la diretta su Instagram. Per ospitare la trasmissione nel proprio locale o nella propria azienda è necessario mandare una mail a: [email protected] 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi