x

x

Se amate i dolci, non potete perdervi il piacere di assaggiare le ferratelle, delle cialde croccanti e sottili che si possono gustare in tanti modi diversi. Sono un dolce tradizionale della pasticceria italiana, che prende nomi diversi a seconda della provincia. Le ferratelle sono così buone e facili da fare che hanno conquistato anche i palati dei lombardi, che le apprezzano sia nella versione dolce che salata.

Il dolce più antico d'Italia

Le ferratelle sono un dolce che risale a tempi antichissimi, quando si usava il ferro da stiro per cuocerle sul fuoco. Per questo motivo, sono considerate il dolce più antico d'Italia. La loro ricetta è semplicissima: basta mescolare uova, farina, zucchero, olio e un po' di liquore, e poi versare un cucchiaio di impasto su una piastra apposita, che ha dei disegni in rilievo che conferiscono alle cialde la loro forma caratteristica. Le ferratelle si possono mangiare così come sono, oppure arricchire con marmellate, creme, cioccolato, frutta o altro.

Ferratelle dolci e salate

Le ferratelle sono un dolce che si presta a tante varianti, sia dolci che salate. Ogni famiglia ha la sua ricetta, che può variare negli ingredienti o nella consistenza. Alcune aggiungono alla pastella il limone, la vaniglia, la cannella o l'anice, per dare un tocco di profumo in più. Altre preferiscono le ferratelle morbide, che si ottengono cuocendole per meno tempo, o croccanti, che si fanno più sottili e più dorate. Le ferratelle salate sono una delizia per gli aperitivi o le merende, e si possono farcire con formaggi, salumi, verdure o salse.

Gli ingredienti

Per preparare una trentina di ferratelle, vi servono i seguenti ingredienti:

- 4 uova
- 200 g di zucchero
- 100 ml di olio di semi
- 50 ml di liquore (rum, anice o altro a piacere)
- 500 g di farina
- la buccia grattugiata di un limone

Inoltre, vi serve la piastra per le ferratelle, che potete trovare nei negozi di casalinghi o online, oppure usare una macchina per i waffel.

La ricetta

Ferratelle

Per fare le ferratelle, seguite questi semplici passi:

  1. In una ciotola, sbattete le uova con lo zucchero, fino a ottenere un composto spumoso.
     
  2. Aggiungete l'olio, il liquore e la buccia di limone, e mescolate bene.
     
  3. Incorporate la farina, poco alla volta, e lavorate l'impasto con un cucchiaio di legno, fino a renderlo omogeneo e liscio.
     
  4. Scaldate la piastra per le ferratelle sul fuoco, per una decina di minuti, a fiamma media.
     
  5. Ungete leggermente la piastra con un filo d'olio, e versateci al centro un cucchiaio di impasto.
     
  6. Chiudete la piastra e cuocete la ferratella per circa 30 secondi per lato, girando la piastra di tanto in tanto.
     
  7. Aprite la piastra e staccate la ferratella con una forchetta, facendo attenzione a non scottarvi.
     
  8. Ripetete l'operazione fino a esaurire l'impasto, e fate raffreddare le ferratelle su una gratella.

Le vostre ferratelle sono pronte! Potete gustarle semplici, o farcirle con quello che vi piace di più. Io vi consiglio di provare la crema di ricotta e cioccolato, che si prepara mescolando 250 g di ricotta, 100 g di zucchero a velo e 50 g di gocce di cioccolato. Spalmate la crema su una ferratella, e copritela con un'altra, formando una sorta di sandwich. Vi assicuro che è una vera bontà! Buon appetito!

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi