x

x

Un trentenne, che era stato in cura presso il Cps di Cesano, ha deciso di arrendersi ieri sera alle 21, ponendo fine a una situazione di tensione a Limbiate che aveva allarmato le autorità. Grazie al lavoro del negoziatore dei Carabinieri di Monza e Brianza, l'uomo ha accettato di uscire dalla sua abitazione, dove si era barricato per oltre 12 ore.

La vicenda era iniziata la sera prima, quando l'individuo aveva aggredito suo padre. Ieri mattina, il padre aveva provato a entrare nell'appartamento, ma l'uomo si era rifiutato di aprire la porta, richiamando l'attenzione delle forze dell'ordine.

Il negoziatore ha cercato di entrare in contatto con l'uomo per capire le sue motivazioni e le sue esigenze, assicurando la sicurezza di tutti i presenti. Dopo un lungo confronto, l'uomo ha ceduto e ha consentito ai militari di entrare. Poi, è stato portato in ambulanza all'ospedale di Vimercate, dove è stato ricoverato nel reparto di psichiatria.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi