x

x

Foto Buzzi
Foto Buzzi

Un elettore su due ha votato Adriano Galliani. L'ad del Monza ha stravinto le elezioni suppletive di Monza con il 51,46% di preferenze che hanno consegnato al centrodestra  quello scranno in Senato che fu dell'amico fraterno Silvio Berlusconi. 

L'affluenza mai così bassa: ha votato soltanto il 19,23% degli aventi diritto. Un dato che aveva preoccupato non poco il centrodestra, scottato dalla sconfitta di Dario Allevi alle comunali proprio per l'astensionismo. La vittoria di Galliani, invece, è stata netta e si è percepita già dai primi minuti: “Abbiamo vinto noi” avevano fatto sapere da fonti vicine all'ad del Monza. Ma quali sono i primi obiettivi in Senato del dirigente monzese. 

“Portare la metropolitana a Monza e trasformare quello di Monza in un mercato storico così che gli ambulanti non rischieranno di dover abbandonare piazza Trento e Trieste” le prime parole di Galliani. Un mercato ben noto al senatore che nelle ultime settimane ha fatto visita agli ambulanti delle bancarelle del giovedì fermandosi a parlare con i venditori e ad ascoltare le richieste dei clienti. 

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi