x

x

⚪🔴 Fischio finale Monza - Verona 2-0: Carlos Augusto e Colpani stendono l'Hellas, Palladino torna alla vittoria davanti a Pablo Marì!

Scritto da Antonio Sorrentino  | 
Domani sera alle 21:30 l’appuntamento in tv con Unica Calcio Monza sul canale 75 del digitale terrestre e in diretta sulla pagina Facebook dell’emittente con il nostro direttore Stefano Peduzzi: si analizzerà Monza-Verona e ci si avvicinerà a Lazio-Monza    MONZA-VERONA 2-0 (0-0) Marcatori: 23' st Carlos (M), 45' st Colpani (M). Monza (3-4-2-1): Di Gregorio; Marlon (17' st Antov), Caldirola, Izzo; Ciurria, Rovella, Sensi (40' st Bondo), Carlos; Pessina (40' st Colpani), Caprari (17' st Petagna); Mota (48' st Vignato). All. Palladino. A disp.: Cragno, Sorrentino, Donati, Machin, Barberis, Gytkjaer, Birindelli, Ranocchia, Carboni, D'Alessandro. Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Tameze, Magnani, Gunter; Faraoni (19' Lasagna), Hongla, Veloso (15' st Sulemana), Depaoli; Kallon (1' st Terracciano), Lazovic (15' st Doig); Henry (29' st Verdi). All. Bocchetti. A disp.: Chiesa, Berardi, Perilli, Djuric, Praszelik, Cabal. Arbitro: Sig. Cosso di Reggio Calabria (Margani - Cortese). Espulso: 26' Magnani (V). Ammoniti: Izzo (M), Gunter (V), Magnani (V), Marlon (M), Carlos (M). Note: recupero 2' + 6'; 11.723 spettatori per un incasso di 266.115,64 euro. CRONACA Il Monza lavora ai fianchi il Verona e colpisce con Carlos e Colpani: sconfitta consecutiva numero 8 per gli scaligeri, penalizzati dal rosso a Magnani; i brianzoli vanno a +7 sulla zona rossa, ma perdono le illuminazioni di Sensi 95' - Il destro di Bondo lambisce il palo alla destra di Montipò 93' - Vignato fa rifiatare Mota 91' - Strepitoso Di Gregorio! La mano aperta del portiere sventa il destro di Terracciano 90' - Gol Monza! Petagna tiene palla e l'inserimento di Colpani è vincente 85' - Nel Monza Bondo e Colpani prendono il posto di Pessina e Sensi, infortunato 83' - Montipò anticipa Mota, lanciato da una giocata spettacolare di Sensi 77' - Il traversone di Carlos è smanacciato da Montipò 75' - Entra in ritardo Carlos su Depaoli, ammonito 74' - Bocchetti butta Verdi nella mischia, esce Henry 73' - Conclusione alta di Izzo 68' - Gol Monza! Ciurria va via a Doig e serve per Carlos, che batte Montipò 62' - Palladino risponde così: Antov per Marlon e Petagna per Caprari 60' - Doig e Sulemana rilevano nel Verona Lazovic e Veloso 58' - Terracciano ferma il traversone basso di Carlos 53' - Ancora Caprari sollecita Montipò: tiro da fuori respinto coi pugni! 52' - Presa alta di Montipò a sventare la verticalizzazione di Sensi 47' - Caprari inzucca a lato il traversone di Rovella 46' - Bocchetti inserisce Terracciano, esce Kallon [caption id="attachment_183463" align="alignnone" width="300"] L'ex Gunner saluta i tifosi[/caption] Monza e Verona vanno negli spogliatoi sulle reti bianche: eccezion fatta per l'iniziale chance di Caprari, le emozioni latiterebbero, non fosse per l'infortunio a Faraoni e il rosso a Magnani, che costringono Bocchetti a ridisegnare ulteriormente l'assetto tattico 43' - Percussione di Carlos: Lasagna si prende il fallo di sfondamento 41' - Kallon intercetta il traversone di Marlon 39' - Carlos cerca la sponda, ma Mota non intuisce 38' - Montipò si rifugia in angolo su Ciurria pescato da Rovella 37' - La difesa mura il tiro di Caprari 32' - Marlon ferma con le cattive il contropiede di Lasagna, ammonito 31' - Kallon prova a puntare Carlos, il Monza spazza [caption id="attachment_183461" align="alignnone" width="300"] Pessina tra i più propositivi nella battaglia contro l'Hellas[/caption] 23' - Chiara occasione da rete per il Var e rosso a Magnani, che stende Mota 22' - Montipò blocca a terra il traversone di Carlos 20' - Mota prende il tempo a Depaoli, ma non incoccia il tiro dalla bandierina 19' - Gunter dà uno spintone a Pessina, è ammonizione 17' - Faraoni esce infortunato: tocca a Lasagna 14' - Henry azzarda un'improbabile conclusione col tacco spalle alla porta 12' - Marlon ferma Depaoli e l'azione che aveva coinvolto Gunter e Faraoni 10' - Ciurria innesca Pessina: il servizio per l'accorrente Rovella è controllato dai difensori [caption id="attachment_183447" align="alignnone" width="300"] Il gol più bello del Monza! Marì abbraccia Galliani[/caption] 6' - Prova la battuta al volo sugli sviluppi di un angolo Pessina, tiro alto 3' - Risponde il Verona! Fallo (e ammonizione) di Izzo su Kallon a ingresso area, punizione alta di Veloso 1' - Scambio di gagliardetti tra Pessina e Veloso, Caprari (servito da Mota sgusciato sulla destra) ha subito la chance del vantaggio! L'ex è murato da Faraoni sulla linea PREPARTITA [caption id="attachment_183442" align="alignnone" width="300"] 10 anni di gemellaggio col Gijòn[/caption] Tutto come previsto nel Monza, che vanta un bilancio positivo contro gli scaligeri (13 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte): rientrano Caldirola e Izzo in difesa e Palladino ripropone Ciurria sull'esterno, Caprari mezzala e Mota terminale offensivo Nel Verona, privo degli squalificati Dawidowicz, Hien e Ceccherini, tocca a Tameze vincere in difesa il ballottaggio con Cabal, mentre Lazovic e Henry sono preferiti a Lasagna e Djuric [caption id="attachment_183422" align="alignnone" width="300"] Sole novembrino brianzolo[/caption] Dal canto suo, nonostante sotto la cura Salvatore Bocchetti abbia dimostrati grinta e organizzazione, le cadute di fila del Verona sono sette: gialloblu peggiore difesa con 24 reti incassate e attacco poco prolifico (11 centri), alla pari di quello visconteo Il Monza torna all'U - Power dopo sei giorni e dopo il terzo 1-2 che appaia quelli contro Torino e Udinese: Raffaele Palladino deve rialzare la testa dopo il terzo scivolone di fila, dopo quelli di Empoli e Milano (sponda rossonera) FOTO BUZZI Live a cura di Antonio Sorrentino