x

x

Una veduta del comune di Verderio
Una veduta del comune di Verderio

Un'altra giovane vita spezzata. Ieri sera a Verderio, in via Cornate, una Seat Leon, guidata da un 29enne, Andrea Mastropaolo, residente a Busnago, si è schiantata frontalmente contro il muro di cinta di un'abitazione privata, per poi concludere la sua corsa in un fosso. Per cause ancora da accertare, l'uomo avrebbe perso il controllo della vettura, che è andata a impattare a forte velocità.

Purtroppo, non c'è stato nulla da fare per il guidatore. I soccorsi sono stati subito allertati da chi è stato scosso dal violento botto mentre stava cenando. Sul posto è arrivato un mezzo della Croce Bianca di Merate. I soccorritori hanno avuto difficoltà a raggiungere il corpo, schiacciato dalle lamiere. Quando lo hanno fatto, non hanno potuto far altro che accertare il decesso, probabilmente avvenuto subito dopo il violento impatto. 

Essendo un tratto di strada rettilinea e vista la dinamica dell'incidente, è probabile che il giovane abbia perso il controllo a causa di un malore, tuttavia le indagini sono ancora in corso. L'uomo lascia la compagna e una bambina piccola

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi