x

x

Mezzo milione di euro per la pulizia ambientale del lotto E dell'ex raffineria Lombarda Petroli a Villasanta, dove il 23 febbraio 2010 si verificò un'azione criminale di versamento di idrocarburi.

La giunta regionale lombarda ha dato il via libera, su proposta dell'assessore all'Ambiente e Clima Giorgio Maione, alla seconda programmazione economico finanziaria 2023 per le operazioni di pulizia dei siti inquinati nella regione. "La questione delle pulizie ambientali e del recupero dei territori contaminati - ha affermato l'assessore Maione - è una priorità assoluta per questa Giunta. Stiamo intervenendo con determinazione su situazioni che durano da decenni, per proteggere i cittadini e l'ambiente".
Il 'lotto E' dell'ex raffineria Lombarda Petroli, fu teatro dell'episodio di versamento illecito di idrocarburi il 23 febbraio 2010. Il comune di Villasanta nel 2011 ha approvato il Piano di Caratterizzazione per il Lotto E, e ha autorizzato la Società Lombarda Petroli a realizzarlo. Tuttavia, il piano non è stato ancora attuato, né sono state avviate le attività di indagine e di smantellamento dei serbatoi, necessarie per le indagini di caratterizzazione. Per questa area, ancora oggi, c'è una situazione di urgenza e necessità e l'obiettivo di proseguire le operazioni di recupero ambientale dell'area ex Lombarda Petroli (la pulizia dei lotti B, C e D dell'ex sito industriale è finanziata con le risorse del PNRR).

"La decisione arriva dopo una serie di incontri tra i funzionari regionali e l'amministrazione comunale di Villasanta e conferma le aperture già anticipate da Palazzo Lombardia alla giunta villasantese" hanno spiegato dal comune, commentando il finanziamento. La notizia è molto importante perché il lotto E, quello delle cisterne, è escluso dal finanziamento di 7 milioni di euro previsto dal PNRR per la pulizia dei lotti B,C e D. Questi tre lotti sono infatti oggetto di un procedimento già avviato e confermato da Regione Lombardia che porterà alla tanto attesa pulizia.

All'inizio di novembre il comune di Villasanta ha presentato alla Regione una richiesta di finanziamento per la caratterizzazione integrativa del lotto E. Quindi, il sindaco Luca Ornago ha comunicato con grande soddisfazione la notizia dei 500 mila euro, nella seduta consiliare del 27 novembre. Nello stesso Consiglio comunale è stato approvato all'unanimità un ordine del giorno congiunto per chiedere alla Regione di erogare altre risorse economiche e di inserire l'intervento di pulizia del lotto E nel cronoprogramma dei tre lotti finanziati tramite PNRR.

Lo stanziamento di 500 mila euro di Regione Lombardia apre una prospettiva reale alla pulizia anche del lotto E, che completerà il recupero ambientale dell'area. Il ‘lotto E’ dell’ex raffineria Lombarda Petroli. Il comune di Villasanta nel 2011 ha approvato il Piano di Caratterizzazione per il Lotto E, e ha dato il permesso alla Società Lombarda Petroli di eseguirlo. “Ma il piano non è stato ancora realizzato – ha verificato Regione Lombardia - né sono state iniziate le attività di indagine e di rimozione dei serbatoi, preliminari alle indagini di caratterizzazione. Per questa area, ancora oggi, persiste la situazione di necessità e urgenza e l’obiettivo di continuare le operazioni di recupero ambientale dell’area ex Lombarda Petroli”.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi