x

x

A Burago di Molgora, un cittadino ha dimostrato grande coraggio e prontezza d'animo nel contribuire all'arresto di un ladro. Lo scorso 27 settembre, il solerte dirimpettaio ha notato attività sospette nei paraggi, allertando celermente i Carabinieri di Vimercate. Sorprendentemente, quando le forze dell'ordine sono intervenute in via Giotto, il presunto ladro era ancora sul luogo del crimine, in possesso di gioielli e attrezzi da scasso. 

Ciò che è seguito è stato un inseguimento adrenalinico che ha portato all'arresto del 28enne, originario del Cile. All'interno di un'auto abbandonata nelle vicinanze, i Carabinieri hanno recuperato una serie di oggetti preziosi e bigiotteria, collegandoli a due furti: uno in via Giotto e l'altro in via Garibaldi, a Concorezzo. Nonostante il presunto responsabile sia stato identificato, i suoi complici rimangono al momento sconosciuti.

Grazie alla pronta azione delle forze dell'ordine, la refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari, e l'uomo è stato arrestato con l'accusa di furto in appartamento in concorso. Dopo un rapido processo, il tribunale di Monza ha emesso una sentenza che prevede il divieto di dimora nella regione Lombardia per il malvivente.

www.monza-news.it, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano. Autorizzazione n. 693/21092005 Direttore responsabile: Stefano Peduzzi. Salvo accordi scritti o contratti di cessione di copyright, la collaborazione a questo sito è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. Privacy - Cookie

Powered by Slyvi